SOTTOPASSO VIA FORLANINI ROVIGO Non c'è pace per questa strada: larghe pozzanghere che costituiscono un pericolo per gli automobilisti. E ancora manca una data certa per l'avvio dei lavori

Nuovo miracolo: non piove da giorni, ma lui s'allaga

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Una situazione grottesca. Un sottopasso posto su una delle vie principali di accesso alla città, che periodicamente si allaga anche quando non piove. L'ultimo episodio in ordine di tempo si era verificato lunedì 13 marzo scorso (LEGGI ARTICOLO), è accaduto nuovamente nella giornata di sabato 18 marzo



Rovigo - Ci sarebbe di che ridere della grosse, se non fosse pericoloso. Invece, purtroppo, è pericoloso, e anche molto, avere un sottopasso che si allaga periodicamente, senza che piova, mettendo l'automobilista all'improvviso, tra l'altro proprio al momento del cambio di illuminazione, di fronte a estese pozzanghere. Il tutto, tra l'altro, su un manto stradale tutt'altro che impeccabile.

Nella giornata di sabato 18 marzo, il sottopasso di via Forlanini si è nuovamente allagato, senza che fosse caduta neppure una goccia di pioggia. Esattamente come era accaduto nella giornata di lunedì 13 marzo, seppure in misura minore. La situazione è ormai grottesca, ma anche - come detto - estremamente pericolosa.

Al momento, tra l'altro, ancora non si ha una data certa per la soluzione del problema. La causa è stata identificata: un problema relativo alla falda acquifera. Conoscerla, però, non equivale in alcun modo a risolvere la questione.

18 marzo 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a luglio 2017