CICLISMO ROVIGO Terza tappa del progetto Pinocchio in bicicletta nella scuola primaria di Arquà Polesine

Prosegue il tour per insegnare l’educazione stradale

Musikè fondazione cariparo 730x90

Naturalmente si è parlato della cultura della bicicletta e della segnaletica stradale con l’ausilio di video a supporto della tematica proposta. Vivo l’interessamento degli alunni che hanno manifestato un notevole interesse di quanto è stato a loro proposto.  


Arquà Polesine (Ro) - Prosegue spedita l’annuale edizione del “Pinocchio in Bicicletta”. Dopo le tappe di Bosaro e Sarzano, il progetto ha visto coinvolta la scuola primaria di Arquà Polesine. Un idea messa in atto dalla Federazione Ciclistica Italiana e, in ambito locale, sostenuta dal Comitato Provinciale Fci di Rovigo, interesserà nel suo percorso ben cinque plessi scolastici, per complessivi cinquecento alunni.  

Il progetto, anche in questa occasione, viene proposto dalla società ciclistica Gc Bosaro Emic guidata dal presidente Massimo Rossi. Un progetto che  si snoderà in tre diverse progettualità focalizzate sul tema della sicurezza stradale. In questo terzo incontro, che ha visto la presenza di oltre centocinquanta alunni, è stato focalizzato da una prova teorica, ovvero sulla cultura generale della bicicletta, che ha visto come “docente” il tecnico, nonché referente a livello regionale del summenzionato progetto, Sandro Baracco inoltre, per quanto riguarda la tematica di competenza, Andrea Baletti, assistente capo della Polizia Stradale di Rovigo. Presenti all’evento c’erano il consigliere regionale Fci Vittorino Gasparetto e il vicepresidente del Gc Bosaro Emic Fortunato Saltarin. Naturalmente si è parlato della cultura della bicicletta e della segnaletica stradale con l’ausilio di video a supporto della tematica proposta. Vivo l’interessamento degli alunni che hanno manifestato un notevole interesse di quanto è stato a loro proposto.                                                       

20 marzo 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

  • Brillante secondo posto per la rodigina  

    CICLISMO GIOVANILE A Budduso (Olbia - Tempio) Francesca Pittalis, ex Bosaro Emic (Rovigo), ora nell’Este, ha ottenuto un bel secondo posto al 9° Gran Prix "Francesco Cocco"

  • E’ il momento delle giovani tigri

    CICLISMO ROVIGO Marco Businaro della Cylce sport strepitoso al suo esordio, Sjmon Rizzato una conferma 

  • C’è anche la maglia ufficiale 

    CICLISMO ROVIGO Gita ciclo-turistica da 12 al 16 agosto Caselle-Ca'Emo. Il ricordo delle proprie origini e della propria terra è rimasto sempre vivo, migrati dopo l’alluvione del 1951 ritornano in Polesine in bicicletta 

  • Barbara strappa il biglietto per le finali Mondiali

    CICLISMO AMATORIALE ROVIGO Incredibile impresa di Barbara Bovolenta, che viene ammessa alle finali Uci. Intanto Alessandro Marchiori si prende la maglia rossa di campione regionale

  • In 200 per 50 chilometri in sella 

    CICLISMO BADIA POLESINE (ROVIGO) Il Gsa alpini di Legnago è campione regionale Acsi nel cicloturismo con la manifestazione 13° memorial Stefania Ferro Davì

  • La farmacista volante ama le vette e la fatica

    CICLISMO ROVIGO Rita Simeoni, professionista di Rovigo, si distingue nelle granfondo, tra le quali la Maratona delle Dolomiti: una collezione di piazzamenti lusinghieri

  • Pasqualotto alza le braccia: ce l'ha fatta!

    CICLISMO JUNIORES ROVIGO L'alfiere della Pasta Sgambaro si aggiudica il Gran Premio Città di Monselice con una gara da manuale e si conferma al top nazionale della categoria

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe