AMBIENTE VILLADOSE (ROVIGO) Scattano gli accertamenti della polizia locale, con le due agenti Maila e Tania. Trovati elementi utili per individuare i responsabili dell'abbandono

Adigetto inquinato con decine di sacchi di rifiuti: indagine e rabbia

Musikè fondazione cariparo 730x90

In un primo momento, si era temuto si fosse di fronte a un allarme ambientale di proporzioni gravissime, dal momento che le decine di sacchi trovati nell'Adigetto, a Villadose, erano quelli usati per lo smaltimento di rifiuti ospedalieri e la stampigliatura al loro esterno parlava proprio di questo


Villadose (Ro) - Tanti sacchetti usati per lo smaltimento dei rifiuti ospedalieri lanciati nell'Adigetto a Villadose, provocando un allarme ambientale di vasta portata. Una vicenda accaduta nei giorni scorsi ma che emerge ora, con la polizia locale che sta indagando a pieno regime per capire chi possa essere il responsabile di un gesto tanto barbaro e stupido.

Per fortuna, una volta recuperati e aperti i sacchetti, è emerso che non si trattava di rifiuti speciali, o pericolosi, ma di "normale" immondizia, della quale qualcuno aveva evidentemente deciso di sbarazzarsi lanciandola nel canale. Al recupero hanno preso parte la polizia locale e l'assessore all'Ambiente e alla Sicurezza Vittorio Novo.

A quel punto, sono scattati gli accertamenti per venire a capo del responsabile di quello smaltimento vergognoso. Accertamenti che potrebbero essere a buon punto, dal momento che pare proprio che in quella montagna di immondizia siano stati trovati indizi importanti.

"Dobbiamo ringraziare - spiega l'assessore Novo - la caparbietà e la perspicacia delle agenti di polizia municipale Maila e Tania, che con certosina pazienza nel setacciare i rifiuti sono riuscite a trovare qualche indizio sull'identità dell'autore di questo scempio ambientale".

 

 

6 aprile 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

  • Il problema della puzza sarà presto risolto

    AMBIENTE ROVIGO Dopo le proteste dei residenti di Cantonazzo sugli odori, il consigliere Michele Aretusini fa visita alla fabbrica tirata in ballo e ottiene la risposta del titolare. “Chiuderemo i portoni che danno sul paese”

  • Porcilaia: "Se va avanti così, pronta la denuncia"

    IL CASO A CEREGNANO (ROVIGO) Ivo Tegani, Tiziano Cagalli ed Emilio Paniccia, portavoci del comitato cittadino, domandano una soluzione al problema dei cattivi odori

  • “Amianto a fuoco: noi lo avevamo detto”

    INCENDIO VILLADOSE (ROVIGO) Arriva l’attacco dei Centopercentoanimalisti dopo l’incendio avvenuto nel pomeriggio di venerdì 21 luglio ai danni di una stalla, adibita a deposito di fienile, che fa parte dell’allevamento di visoni

  • "Immondizia non raccolta e caldo: è allarme sanitario"

    RIFIUTI ROVIGO Il consigliere comunale Antonio Rossini chiede un intervento deciso dell’amministrazione sulla gestione di cassonetti e rifiuti abbandonati. “Con questo caldo è un problema igienico-sanitario evidente” 

  • Tante iniziative anche dopo l'orario di scuola

    ISTITUTO COMPRENSIVO VILLADOSE (ROVIGO) Per le scuole di San Martino, Gavello, Ceregnano e Villadose sono arrivati 30mila euro da fondi europei per realizzare moduli didattici in orario extra-scuola 

  • Sospetti di dolo sull’incendio nel fienile

    IL CASO A VILLADOSE (ROVIGO) Il titolare dell’allevamento di visoni, che comunque non ha riportato danni pesanti, non esclude che possa essere stato un atto voluto. Ci sarebbe un episodio simile, due settimane fa, a Scorzé, in provincia di Treviso

  • Fienile a fuoco, allarme in paese

    INCENDIO VILLADOSE (ROVIGO) Il rogo si è acceso poco prima delle 16 in via Romolo Andreotti, in un deposito di fieno. Sul posto i vigili del fuoco

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe