INIZIATIVE ROVIGO Dalla collaborazione Fiab e mondo della scuola nasce un progetto didattico che unisce cultura e mobilità sostenibile

Alla scoperta della città 

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Hanno scoperto angoli o monumenti legati a momenti storici fondamentali per Rovigo gli alunni della classe quinta elementare Miani e della scuola media Parenzo con l’uscita in bicicletta nel centro storico con i volontari dell’associazione Fiab amici della bicicletta che prima hanno tenuto loro delle lezioni di educazione stradale



Rovigo - Ultimo giorno di scuola prima delle vacanze pasquali all’insegna del movimento lento e della storia per due classi dell’istituto comprensivo 2 di Rovigo.  Il 12 aprile la classe VB della scuola primaria “Miani” e la IB della scuola media secondaria di primo grado “Parenzo” hanno partecipato ad una uscita in bicicletta per visitare monumenti ed edifici storici del centro di Rovigo accompagnati dalle proprie insegnanti e dai volontari dell’associazione Fiab amici della bicicletta di Rovigo. Denis Maragno, volontario Fiab, ha guidato il gruppo per le vie cittadine, legando le varie tappe a date e fatti storici.

La visita, la prima delle due previste, fa parte delle attività proposte nell’ambito del progetto di continuità scolastica dell’istituto comprensivo 2, un modo insolito per rinsaldare i legami tra gli studenti della scuola primaria e quelli della scuola media.  Esplorare la città in bicicletta ha permesso di scoprire angoli o monumenti legati a momenti storici fondamentali per Rovigo:  partendo dal Medioevo del Castello e della Torre Pighin, passando per il Risorgimento e L’Unità d’Italia,  fino alle dolorose vicende legate al Ghetto di Rovigo  e alle trasformazioni della città dopo la II guerra mondiale.

Spostarsi in bicicletta ha richiesto un grande senso della disciplina e rispetto per i compagni, unito all’attenzione per l’ambiente circostante. Grande l’entusiasmo e l’interesse dimostrato dagli studenti: sempre  attenti e partecipi hanno sperimentato un modo divertente di studiare la storia.

Il 22 aprile sarà la classe VA della scuola Miani a partecipare alla visita guidata in bicicletta con un percorso simile, sempre all’interno del medesimo progetto. Entrambe le uscite in bicicletta sono state precedute da un incontro in classe di educazione stradale, sempre a cura di Fiab, durante il quale agli alunni sono stati forniti gli elementi fondamentali per muoversi in strada con la bici in sicurezza e nel rispetto del codice stradale.

Il progetto didattico, realizzato in collaborazione con Fiab Rovigo, associazione sempre attenta al tema ambientale e alla mobilità sostenibile ma anche alla conoscenza del territorio,  include molte valenze formativo-cultuali, promuovendo  la conoscenza della città e l’uso del mezzo ecologico mentre veniva praticata educazione stradale e la socialità tra compagni di classe. 

15 aprile 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017