CULTURA PROVINCIA ROVIGO Le aperture di tutti i musei nel giorno di domenica 16 aprile e lunedì dell’Angelo 17 aprile 

Tutte le mete in Polesine per una Pasqua che apre la mente 

Musikè fondazione cariparo 730x90

I maggiori siti culturali del Polesine, da quelli del capoluogo fino a quelli della provincia, saranno aperti al pubblico durante i giorni 16 e 17 aprile per una Pasqua alternativa 



Rovigo - Feste di Pasqua all’insegna della cultura quelle previste per domenica 16 e lunedì 17 aprile in Polesine. 

Quattro i siti a Rovigo visitabili: Palazzo Roverella sarà aperto in occasione della mostra "Terra senz'ombra" di Pietro Donzelli e Palazzo Roncale sarà aperto in occasione della mostra “Novecento”, con opere della collezione della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. Domenica 16 e lunedì 17 aprile apertura con orario continuato dalle ore 9 alle ore 20. Sono previste visite rivolte ai singoli visitatori: a Palazzo Roverella alle ore 11 e alle ore 16 di entrambi i giorni; a Palazzo Roncale alle ore 17.30 di entrambi i giorni. A pagamento

Museo dei Grandi Fiumi di Rovigo sarà chiuso ma è prevista, però, a cura della società Aqua, l'iniziativa “Alle radici in bici. Pasquetta slow 2017”. Si tratta di un percorso guidato che dagli spazi esterni della sede del museo, con un focus sull'orto dei semplici dei monaci devoti a San Bartolomeo, si snoda pedalando lungo l'Adige fino all'orto didattico di Lusia "Il profumo della freschezza", dove al termine della visita guidata si degusteranno prodotti a base di ortaggi di stagione. Su prenotazione. Evento a pagamento.

Il Tempio della Beata Vergine del soccorso “La Rotonda” sarà aperto al pubblico la domenica di Pasqua e lunedì dell'Angelo con il seguente orario: dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.30 alle ore 18.30. Entrata a pagamento.

Ad Adria il Museo archeologico nazionale sarà aperto sia a Pasqua che il lunedì dell'Angelo dalle ore 8.30 alle ore 19.30. Nel museo è visitabile, inoltre, con il biglietto di ingresso la mostra "Coloratissimi Incontri” del gruppo Mosaico's friends una colorata rielaborazione della ceramica attica.

Fratta Polesine diversi i siti visitabili: il Museo archeologico nazionale sia a Pasqua che il Lunedì dell'Angelo è aperto dalle ore 8.30 alle ore 19. Entrata a pagamento. La Casa museo di Giacomo Matteotti aperta a Pasqua e Lunedì dell'Angelo dalle ore 10 alle ore 12.30 e dalle ore 15 alle ore 18.30. Villa Badoer aperta a Pasqua e lunedì dell'Angelo dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 15 alle ore 18.30 e Villa Molin Avezzù aperta a Pasqua e Lunedì dell'Angelo dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 15 alle ore 18.30.

Badia Polesine sarà possibile visitare la Collezione Balzan il lunedì dell'Angelo aperto dalle ore 10 alle ore 12.30 e dalle ore 15.30 alle ore 19. Entrata a pagamento. 

A Castelnovo Bariano invece sarà possibile visitare il Museo civico archeologico che sarà aperto a Pasqua e lunedì dell'Angelo dalle ore 9 alle ore 12.

Taglio di Po il Museo della bonifica Cà Vendramin sarà aperto a Pasqua dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 15 alle ore 18. Chiuso il Lunedì dell'Angelo. Entrata a pagamento. A Rosolina sarà aperto il Giardino botanico di Porto Caleri che sarà aperto dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18. Visite guidate (preferibilmente su prenotazione). A pagamento.

A Porto Viro invece tre i siti aperti: Museo della corte aperto a Pasqua e Lunedì dell'Angelo dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 18. Il Museo del miele aperto a Pasqua e Lunedì dell'Angelo dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 18. Golena di Ca' Pisani aperta a Pasqua e Lunedì dell'Angelo dalle ore 10 alle ore 12.30 e dalle ore 15.30 alle ore 17.30. Entrata a pagamento.

Infine ad Ariano nel Polesine sarà aperto il Centro turistico culturale San Basilio che sarà aperto a Pasqua e Lunedì dell'Angelo dalle ore 10 alle ore 12.30 e dalle ore 15 alle ore 18.30.

15 aprile 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe