CALCIO SERIE D Il Delta Rovigo di Carmine Parlato nel prossimo turno affronterà il Ravenna, consapevole che non potrà sbagliare e che dovrà solo vincere: i giocatori del tecnico partenopeo non dovranno commettere errori

Vietato sbagliare, un match che vale la Lega Pro

Tommaso Gattoni (Delta Rovigo)
Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

I biancazzurri, la prossima giornata andranno nella tana dei giallorossi, e al Bruno Benelli disputeranno la partita della vita, consapevoli che la sfida contro la compagine di Mauro Antonioli, non avrà in palio solo la posta dei tre punti, ma varrà l’intera competizione.
leggi l'articolo sulla sconfitta del Delta
leggi l'intervista a Carmine Parlato


Rovigo - La stagione è giunta verso il finale, e il campionato è alle ultime battute, con tre squadre che lottano per vincere il titolo: Delta Rovigo, Ravenna e Imolese. I biancazzurri, la prossima giornata andranno nella tana dei giallorossi, e al Bruno Benelli disputeranno la partita della vita, consapevoli che la sfida contro la compagine di Mauro Antonioli, non avrà in palio solo la posta dei tre punti, ma varrà l’intera competizione. I rodigini non potranno sbagliare e avranno un solo risultato a favore, ma i romagnoli, tra le mura amiche non concederanno nulla agli uomini di Carmine Parlato, e in uno stadio ricolmo di tifosi avversari avranno sulle spalle un onere pesantissimo. 

L’Imolese di Francesco Baldini invece affronterà il Lentigione di Gianluca Zattarin, e i supporter del club del patron Mario Visentini, si augurano un pareggio o addirittura una vittoria della formazione gialloblu, per tornare ad essere la capolista del girone. Nei restanti ultimi due turni il Delta affronterà nel derby l’Adriese di Gianluca Mattiazzi, guidata da Jacky Marangon, che nell’ultima giornata ha battuto l’Imolese, e successivamente il fanalino di coda Poggibonsi, ormai già retrocesso. L’Imolese invece incontrerà il Castelvetro e la Colligiana, mentre il Ravenna troverà la Ribelle e la Sangiovannese. Andando ad analizzare il calendario il Delta e il Ravenna sembrano avere più possibilità di successo rispetto all’Imolese, con i rivali che sulla carta sembrano più semplici. 

Il calcio però non è matematica e non è una legge scritta: sul campo può accadere l’inimmaginabile ed infatti ogni considerazione può venire rovesciata e addirittura soverchiata. Tutto quindi passerà da Ravenna con i giocatori del tecnico partenopeo fautori del proprio destino che avranno una responsabilità immensa, e che non potranno e non dovranno assolutamente sbagliare: centrare l’obiettivo finale è lo scopo della società che si è prefissa all’inizio dell’anno l’approdo in Lega Pro senza dover disputare gli eventuali playoff, un compito diventato difficilissimo quando si è arrivati ormai quasi al traguardo, ma l’unico scopo è raggiungere la meta e laurearsi campioni per regalare alla città una gioia che il pubblico del Francesco Gabrielli, ormai attende da troppo tempo e con troppa ansia.

Andrea Rizzatello

Prossimo Turno 32 Giornata
Campionato Nazionale Serie D Girone D
Domenica 23 aprile 2017 ore 15

Poggibonsi - Castelvetro
Adriese - Colligiana
Ravenna - Delta Rovigo
Correggese - Fiorenzuola
Imolese - Lentigione
Pianese - Mezzolara
Castelfranco - Ribelle
San Donato Tavernelle - Rignanese
Scandicci - Sangiovannese

Classifica: Ravenna 60, Imolese 59, Delta Rovigo 58, Lentigione 56, Correggese 52, Castelvetro 44, Scandicci 44, Mezzolara 44, Pianese 43, Colligiana 40, San Donato Tavernelle 40, Rignanese 40, Fiorenzuola 37, Ribelle 35*, Adriese 33, Sangiovannese 32, Virtus Castelfranco 26, Poggibonsi 18.

*Ribelle un punto di penalizzazione

 

 

17 aprile 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Conferme importanti in casa granata

    CALCIO SERIE D ADRIA (ROVIGO) L’Adriese blinda i gioielli del reparto difensivo. Confermati Steven Anostini e Nicola Boscolo Bisto 

  • Atletic Villa vince ai rigori 

    CALCIO A 5 ROVIGO Emozioni per il primo torneo Città di Polesella nel nuovo impianto in erba sintetica 

  • Si chiamerà semplicemente Rovigo 

    CALCIO PRIMA CATEGORIA ROVIGO Costituita la nuova società che rappresenterà la città capoluogo. Unione fatta per una prospettiva futura tutta in biancazzurro 

  • I granata blindano la difesa con Calcagnotto

    CALCIO SERIE D ADRIA (ROVIGO) L’Adriese ufficializza l’acquisto di Nicola Calcagnotto con esperienze importanti anche in Serie C

  • Novità in vicolo Valleselle 

    CALCIO PRIMA CATEGORIA ROVIGO Il Loreo acquisisce la proprietà del cartellino di Mattia Liviero, portiere classe ’93, proveniente dal Cavarzere

  • Secondo colpo di mercato granata

    CALCIO SERIE D ADRIA (ROVIGO) Gianluca Meneghello è l’ennesimo acquisto dell’Adriese. Difensore centrale di spessore proviene dal Matelica di Luca Tiozzo

  • Careri saluta il Delta

    CALCIO MERCATO ROVIGO Zona Marina su Passarella e Azzalin. Salara chiude per Brunello, mentre Gianni Careri, non sarà più preparatori portieri del Delta Porto Tolle

Deltablues 2018