CALCIO GIOVANILE TROFEO CITTA’ DELLE ROSE ROVIGO A San Martino di Venezze torneo con Primi Calci”, annata 2009, e “Pulcini”, annata 2006

Finale spettacolo, Vicenza batte la Spal

Vicenza calcio
Spal
La Rocca
Hellas Verona
Mattia Tirapelle
Tommaso Frizzarin
San Martino Pulcini
San Martino Primi calci
Vicenza Calcio
Pulcini Spal
Pulcini Hellas
Primi calci Ras Commenda
Primi calci Cittadella
Rosolina Mare - Notte di fuoco

Vicenza Calcio ha avuto la meglio sulla Spal, dopo una finale ricca di gol. Capocannoniere, con 5 gol, Mattia Tirapelle e miglior portiere del torneo Tommaso Frizzarin de La Rocca.
La lotta per il terzo posto ha visto prevalere, con un solo gol di scarto e dopo una combattutissima partita, l’Hellas Verona su La Rocca Monselice.


San Martino di Venezze (Ro) - Il weekend pasquale è stato portatore di una ventata di novità e di grande successo per il Primo Trofeo calcistico regionale “Città delle Rose”, organizzato dalla Asd Ras Commenda in collaborazione con l’Union San Martino presso gli splendidi impianti di San Martino di Venezze.

Il torneo, assolutamente degno di nota per il suo forte intento innovatore e primo nel suo genere in terra polesana, organizzato per le categorie “Primi Calci” – annata 2009 – e “Pulcini” – annata 2006, prevedeva, alla mattina, i classici gironi all’italiana per poi definire, al pomeriggio, la classifica finale con gli scontri diretti tra le pari classificate nel proprio girone.

Nella categoria “Primi calci” erano presenti Ras Commenda, Union San Martino, Cavarzere, Cavazzana,  Cittadella, Porto Tolle, Junior Anguillara  e Taglio di Donada.

Si è cominciato sabato mattina ed è stato da subito uno splendido spettacolo con i più piccoli a giocarsi ogni pallone con grinta, tecnica e soprattutto divertimento.  Nel campo principale, in contemporanea ai piccolini, sono scese in campo, nella categoria “Pulcini”, le squadre dell’Union San Martino, Solesino, Real Pontecchio, Porto Tolle, La Rocca Monselice e Trecenta.

Anche in questo caso i ragazzi hanno deliziato con il loro bel gioco gli oltre 500 spettatori che avevano deciso di investire il proprio tempo libero incoraggiando le giovani promesse dagli spalti dell’impianto di San Martino.

Dopo la pausa pranzo, servita a rifocillare gli oltre 150 atleti presenti, le squadre sono quindi tornate in campo per disputarsi la posizione definitiva in classifica.

La finale assoluta della categoria “2009” ha visto prevalere di misura la splendida realtà del Cittadella contro gli indomiti pari età del Ras Commenda: bellissimo spettacolo sia in campo che fuori con tutti i tifosi ad acclamare sia le giocate dei propri beniamini che quelle della squadra avversaria indice di una ottima maturità sportiva.

Nella categoria “2006” invece il premio non era soltanto il trofeo, ma anche la partecipazione, nella giornata successiva, al mini torneo con le squadre giovanili di Hellas Verona, Spal 2013 e Vicenza Calcio.

La finale assoluta si è quindi disputata tra i ragazzi del Real Pontecchio e quelli de La Rocca Monselice. Entrambe le squadre hanno messo in campo cuore, polmoni, tecnica, agonismo ed alcune individualità di tutto rispetto. Alla fine dei due tempi da 15’ il risultato ha premiato gli atleti de La Rocca ma il saluto che tutto il pubblico ha tributato a tutti i ragazzi è stata la cosa più importante.

A conclusione del pomeriggio sono stati consegnati i trofei per tutte le squadre ed un dolce cadeau per tutti i mister.

La domenica di Pasqua, come da programma, gli impianti sportivi di San Martino di Venezze hanno ospitato alcune tra le squadre più importanti del territorio, famose sia per la loro tradizione calcistica e sia per essere state il trampolino di lancio di importanti personalità sportive di livello nazionale. Hellas Verona, Sspal 2013, Vicenza Calcio e La Rocca Monselice hanno infuocato il pubblico con prestazioni di altissimo calibro.

Anche in questo caso girone all’italiana, con i risultati delle singole partite a formare la classifica provvisoria, classifica che denotava un sostanziale equilibrio per le prime due posizioni. Anche in questo caso, dopo la pausa pranzo, la posizione finale è stata conquistata con le classiche due partite finali.

La lotta per il terzo posto ha visto prevalere, con un solo gol di scarto e dopo una combattutissima partita, l’Hellas Verona su La Rocca Monselice.

Il primo posto invece è andato ad appannaggio del Vicenza Calcio, bravo ad avere la meglio della Spal, dopo una partita ricca di gol.

Le premiazioni, quindi, a cura del sindaco di San Martino di Venezze, Vinicio Piasentini, per tutte le squadre in gara. Un premio anche per il capocannoniere, con 5 gol, del torneo, Mattia Tirapelle del Vicenza Calcio e per il titolo di miglior portiere del torneo a Tommaso Frizzarin de La Rocca.

Un evento perfettamente organizzato da Antonio Cittante, presidente di Ras Commenda Rovigo, Fabio Ercolin, responsabile del settore giovanile di San Martino di Venezze e da Canillo Celio vice presidente dell’associazione sportiva Union Sm. Riconoscimenti vanno all’impegno dei coordinatori dell’evento: Oliviero Coltro e Alessandro Uncini. Organizzazione che ringrazia il sindaco di San Martino di Venezze, Vinicio Piasentini, l’assessore allo sport Daniele Barison. Menzione speciale inoltre all’associazione Culturale San Martino di Venezze per la cura del servizio bar e ristorazione. 

 

18 aprile 2017




Correlati:

  • Il derby è dei Pescatori 

    CALCIO PRIMA CATEGORIA ROVIGO La Tagliolese viene battuta 2-1 nel derby dallo Scardovari: i “Pescatori” sbloccano la gara con Vendemmiati e raddoppiano con Vidali. Bergamini accorcia le distanze nel finale

  • Biancazzurri sconfitti, addio sogni di gloria

    CALCIO SERIE D Il Delta Rovigo perde a Ravenna 1-0 e praticamente compromette la possibilità di vincere il campionato e di conquistare direttamente la Lega Pro

  • I granata adesso ci credono 

    CALCIO SERIE D ADRIA (ROVIGO)  L’Adriese di Gianluca Mattiazzi batte 3-1 la Colligiana di Stefano Carobbi tra le mura amiche del Luigi Bettinazzi: al vantaggio di Crocetti, rispondono Cesca, Colman Castro e Marcandella

  • Orgoglio bassopolesano

    CALCIO ECCELLENZA ROVIGO Il Loreo vince in trasferta 1-0 contro gli scaligeri dell’Oppeano e ottengono tre punti fondamentali per chiudere il campionato in bellezza

  • Si decide tutto all’ultima giornata 

    CALCIO PROMOZIONE ROVIGO Il Porto Viro pareggia tra le mura amiche contro l’Azzurra Due Carrare, il Badia Polesine perde al Degani Magnan contro il San Giorgio in Bosco

  • Giallorossi in Prima 

    CALCIO SECONDA CATEGORIA ROVIGO Il Crespino di Enrico Resini pareggia 2-2 contro il Bosaro di Nasti e vince il campionato con una giornata d'anticipo. Tifosi in festa con fumogeni e striscioni

  • Cinquina biancazzurra 

    CALCIO ROVIGO OVER 35 I biancazzurri stendono il Montegrotto imponendosi 5-3 con quattro reti di bomber Giuseppe Perrone 

Seren automobili affiliazione fino a luglio 2017