SCUOLA ROVIGO Il capoluogo ospita la gara nazionale del settore, l'anno scorso vinta dall'istituto De Amicis. I partecipanti accolti in Comune a Rovigo

Almeno per due giorni, saremo capitale del turismo

Rosolina Mare - Notte di fuoco

Giovedì 20 e venerdì 21 aprile si tiene a Rovigo la Gara nazionale del turismo, che raccoglie tanti giovani. L'accoglienza, per loro, è stata curata dall'assessore Andrea Donzelli, in Comune


Rovigo - “A nome del sindaco Massimo Bergamin e dell'amministrazione comunale, vi do il benvenuto nella nostra città. Vi occupate di un bene prezioso spesso non riconosciuto ma molto importante per lo sviluppo di un territorio. Avete un bel compito, andare a fondo delle nostre radici, capire come eravamo e come ci siamo evoluti".

 "L'Europa è il continente che ha la più alta presenza turistica,un turismo legato alla cultura e all'arte. Abbiamo perciò bisogno del vostro slancio e del vostro entusiasmo, affinché attraverso le conoscenze che vi vengono trasferite possiate rilanciare il nostro Paese”. E' così che l'assessore alla Cultura Andrea Donzelli ha accolto giovedì 20 aprile nel salone d'Onore di palazzo Nodari, gli studenti partecipanti alla Gara nazionale del turismo, ospiti dell'istituto “De Amicis”, vincitore della gara lo scorso anno.

La gara si tiene giovedì 20 e venerdì 21 aprile e vede la partecipazione di docenti e studenti provenienti da tutte le scuole d'Italia, con un programma molto intenso.

“Si tratta di una bella esperienza – ha detto la dirigente scolastica Elena Papa - Al di là di chi vince, la partecipazione è l'aspetto più importante per un confronto fra studenti e insegnanti di tutta Italia”. Le prove che i ragazzi devono sostenere riguardano le discipline turistiche aziendali e giuridiche, la geografia turistica e lingue e la storia dell'arte e del territorio.

Il programma prevede anche visite guidate alla scoperta del territorio, della città con le sue vie e i suoi palazzi e al Parco regionale Veneto del Delta del Po.

 

 

 

20 aprile 2017




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a luglio 2017