INCONTRI ROVIGO Parte una rassegna di tre incontri per rendere possibile una cultura della diversità che favorisca l'incontro e il confronto: tante le personalità partecipanti

"Il disabile più grave è quello culturale"

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Tre sabati, il 22 e il 29 aprile e il 6 maggio, per combattere la disabilità culturale e, anzi, favorire l'incontro con l'altro e con le sue diversità rispetto a noi


Rovigo - "La disabilità culturale è il vero impoverimento morale ed etico della nostra società: una cultura della diversità, che rende possibile l’incontro e il confronto con l’altro nel rispetto delle diverse individualità è una concreta possibilità di apertura e crescita". Questa la premessa che sta alla base del ciclo di incontri organizzato in città per tre sabati, dal 22 aprile al 6 maggio.

Se ne parlerà a Rovigo grazie a un  ciclo di incontri  che si terranno  nella Sala degli Arazzi dell’Accademia dei Concordi grazie a una idea dall’Associazione Pianeta handicap con il sostegno  della Fondazione Banca del Monte di Rovigo: l’esperienza è condivisa anche dalle associazioni amici di Elena, Down Dadi di Adria e la volanda. I seminari , a cui parteciperanno per offrire il loro contributo autorevoli relatori, si terranno sabato 22 aprile, sabato 29 aprile e sabato 6 maggio dalle ore 9,30 alle ore 12,30. I temi portanti degli incontri saranno : la cultura come rispetto della diversità, disabilità e creatività, lavoro per essere simile agli altri.

Tra i relatori  Urbano Brazzale, direttore dei servizi socio – sanitari dell’Azienda Ulss 5; Leda Bonauguro, presidente pianeta handicap; Giovanni Boniolo, professore ordinario  ateneo estense, insieme a Chiara Paparella, responsabile disabilità Ulss 5, Vittorio Spampinato della Fondazione Ghironda (Bologna).

Non mancheranno durante le giornate di studio testimonianze dei volontari di Porto Alegre,  Down Dadi, La Volanda.

 

 

20 aprile 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

  • Fa una mostra con gli insulti ricevuti: che lezione!

    IL CASO A ROVIGO Offeso sui social dopo il flash mob pro migranti, espone i post più feroci che gli sono stati inviati, li vende incorniciati e dona i proventi all’associazione Di tutti i colori

  • Aree verdi dove davvero tutti possano giocare

    FONDAZIONE CARIPARO ROVIGO Aperto il nuovo bando per valorizzare i parchi gioco, puntando all’inclusione dei bambini con disabilità ed alla rigenerazione urbana 

  • Un pezzo di storia arriva in città

    MUSICA ROVIGO Sabato 22 luglio per la terza serata del “Jazz Nights at Casalini’s garden” saranno presenti gli Oregon ed i Luca Zennaro Quartet

  • Sono al mare, ma non sono filosofi da spiaggia...

    EVENTI ROSOLINA (ROVIGO) I temi che verranno trattati da Gianfranco Mormino, Massimo Cacciari, Andrea Zhok ed Eleonora Sparvoli alla edizione del festival di filosofia Saperi di mare

  • Obiettivo: conquistare quota mezzo milione di visitatori

    MOSTRE ROVIGO Presentata la mostra “Secessione. Monaco, Vienna, Praga, Roma. L’onda della modernità” a cura di Francesco Parisi che si terrà a Palazzo Roverella dal 23 settembre al 21 gennaio 2018

  • Teatro, "Rivediamo i conti della stagione assieme"

    COMUNE ADRIA (ROVIGO) Le liste Impegno per il Bene comune e Siamo Adria hanno protocollato la interrogazione rivolta alla consigliere Mara Bellettato ed al sindaco Massimo Barbujani

  • Venti anni di diritti umani in musica

    VOCI PER LA LIBERTA’ ROSOLINA MARE (ROVIGO) Tutto pronto per la 20esima edizione del festival dedicato alla musica e ad Amnesty International. Giovedì 20 luglio si esibiranno gli Psycodrummers, Giovi e Controtempo ed i The Bastard Sons of Dioniso 

Musikè fondazione cariparo 730x90