ALLARME PER LA DISCARICA Il parlamentare Diego Crivellari alla Camera dei deputati lancia l'allarme e parla di campionamenti che già giustificherebbero la preoccupazione

"Rischio inquinamento della falda in Alto Polesine"

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017
Parla di campionamenti che giustificano la preoccupazione, il deputato polesano Diego Crivellari, facendo riferimento a quelle che a suo avviso potrebbero essere le conseguenze dell'attività della discarica di Torretta

Rovigo - "Gli effetti dell’inquinamento riconducibili all'attività della discarica di Torretta, preoccupano anche i Comuni dell'Alto Polesine". Il problema è stato sollevato dal parlamentare del Partito Democratico Diego Crivellari in Commissioni alla Camera dei Deputati con la presentazione di una interrogazione all'indirizzo del Ministero dell'Ambiente.

"Dati recentemente raccolti - ha continuato Crivellari - evidenziano la presenza di solfati, ferro, manganese, magnesio, calcio e arsenico nelle acque della zona. Dal monitoraggio Arpav 2016 sono emersi valori allarmanti, richiamati pubblicamente e portati all'attenzione delle autorità da parte delle stesse amministrazioni locali: almeno tre parametri, indicatori della presenza di percolato, hanno superato in concentrazione i limiti attualmente sanciti dal Codice dell’ambiente, con effetti potenzialmente pericolosi per i Comuni polesani di Melara, Bergantino e Castelnovo Bariano".

 "I campionamenti eseguiti da Arpav sulle acque superficiali hanno rilevato concentrazioni addirittura triplicate di metalli pesanti come arsenico, manganese, nichel, facendo ipotizzare il rischio concreto di inquinamento delle falde. Non da ultimo, su sollecitazione di comitati locali di cittadini molto preoccupati vi è stato lo scorso 13 aprile un sopralluogo di Arpav e Carabinieri nell'area per raccogliere dati ed informazioni ulteriori".

 "Ai massimi livelli governativi e del Ministero competente ho voluto chiedere appunto - ha concluso Crivellari - se sono a conoscenza della situazione venutasi a creare e quali iniziative intendano mettere in atto per tutelare la salute della popolazione dei comuni coinvolti, con particolare riferimento ai Comuni dell'area alto-polesana".
20 aprile 2017




Correlati:

  • Acqua inquinata, stop all'uso irriguo dello scolo

    AMBIENTE LENDINRA (ROVIGO) Le analisi continuano a trovare problemi nello scolo San Rocco, nuova ordinanza del sindaco in attesa di arrivare alla sistemazione delle fognature

  • Il sindaco critica la sua ordinanza: "Ipocrita e inutile"

    IL CASO A ROVIGO Ha lasciato il segno la figuraccia delle domenica ecologiche e il primo cittadino sbotta: "Non servono a niente, possiamo farne 50mila sono, solo ipocrisia”. Nel 2017 ci sono stati 80 giorni di sforamento dei limiti 

  • "La nostra acqua deve restare nostra"

    SERVIZI ROVIGO Il Movimento Acqua bene comune per il Polesine ha deciso di prendere parte alla Carovana dell'acqua che raggiungerà Roma

  • Aria irrespirabile: di domenica, tutti a piedi

    L'ORDINANZA A ROVIGO Il Comune, dopo gli ultimi allarmanti dati sulle polveri sottili, conferma le domeniche ecologiche. Le strade interessate, gli orari, i veicoli e le categorie esenti

  • [VIDEO] “Volevano addomesticare le analisi”: Bufera su Simoni

    CASO COIMPO ADRIA (ROVIGO) Il consigliere Luca Azzano Cantarutti legge una dichiarazione del vicesindaco presa da una relazione dei carabinieri forestali. Parte la mozione di sfiducia ma è inammissibile. Simoni rimette nelle mani di Barbujani la decisione

  • Terreni avvelenati da fanghi pericolosi per l'uomo

    IL CASO COIMPO ADRIA (ROVIGO) L’assessore Giorgia Furlanetto legge a consiglieri e cittadini presenti in consiglio comunale la relazione, appena pervenuta, dei carabinieri forestali del Veneto, gruppo di Rovigo. "Un autentico macigno" per Barbujani

  • Stop alle auto: scelte le tre domeniche senza smog

    AMBIENTE ROVIGO Per combattere i livelli elevati di Pm10 nell’aria della città il vicesindaco Ezio Conchi propone il blocco delle macchine domenica 11 febbraio, 25 marzo e 15 aprile, dalle 10 alle 19

Elezioni Diego Crivellari 730x90 Alternanza