UISP ROVIGO Al Palasport di via Bramante sabato 22 aprile è tempo di Giocagin. Appuntamento alla mattina con gli studenti e nel pomeriggio e la sera giovani, adulti ed anziani 

Solidarietà e movimento

Bancadria 730x90 esclusiva

Filo comune di questa 22esima edizione è un progetto di solidarietà rivolto ai profughi siriani ospitati in Libano, nella valle del Bekaa, per l'acquisto di un ludobus: in oltre vent'anni di vita, Giocagin è riuscito a donare oltre 900mila euro a cause benefiche, 10mila dei quali arrivano dal comitato polesano, 


Rovigo - Torna l'appuntamento con Giocagin. Sabato 22 aprile anche il palazzetto dello sport di Rovigo come decine di altri impianti nel resto del Paese, ospiterà l'evento che contraddistingue la primavera targata Uisp. 

Filo comune di questa 22esima edizione è un progetto di solidarietà rivolto ai profughi siriani ospitati in Libano, nella valle del Bekaa, per l'acquisto di un ludobus: in oltre vent'anni di vita, Giocagin è riuscito a donare oltre 900mila euro a cause benefiche, 10mila dei quali arrivano dal comitato polesano, dove la manifestazione è sbarcata invece una quindicina di anni fa (da sei anni è rivolta anche alle scuole secondarie di primo e secondo grado). 

Tre i momenti in cui verrà divisa la giornata rodigina: dalle ore 9 alle ore 12 spazio agli studenti, dalle ore 16 alle ore 19 largo a giovani e anziani, mentre dalle ore 21 alle ore 23  il parquet di viale Bramante sarà tutto per gli adulti. Oltre alla solidarietà, Giocagin è per definizione momento di piacere, condivisione e libera espressione del gesto sportivo senza la componente competitiva: una sorta insomma di reciproco riconoscimento, una festa dove l'esibizione della performance - che si tratti di karatè acrobatico, ginnastica ritmica o persino hip hop - conta più del risultato della stessa. 

Una curiosità: come nella passata edizione anche quest'anno tutti i partecipanti  avranno la possibilità di scaricare le foto dell'evento grazie a un apposito codice "QR", un modo semplice ma molto efficace per poter condividere, stampare e conservare gli scatti e le istantanee di una giornata da ricordare. 

 

20 aprile 2017




Correlati:

  • Emozioni forti al Palasport

    PUGILATO ROVIGO Doppio spettacolo per il 4° trofeo Carlo Castellacci di boxe. Oltre ai successi dei giovani atleti della Pugilistica Rodigina, esordio sul ring per Michele Brusaferro

  • La boxe ritorna al Palasport

    PUGILATO ROVIGO Palcoscenico delle grandi occasioni domenica 10 dicembre al Palazzetto di via Bramante per il 4° trofeo Carlo Castellacci 

  • Una bella esperienza di inclusione

    PODISMO ROVIGO In occasione dei campionati studenteschi disputati a Ceregnano il 15 novembre, in gara anche uno studente autistico accompagnato dal suo tutor

  • La tradizione in piazza Vittorio Emanuele II

    EVENTI ROVIGO Venerdì 8 dicembre, in occasione della festa dell’Immacolata, i vigili del fuoco deporranno una corona di fiori alla Madonna della Loggia di Palazzo Nodari

  • Tutto risolto, grazie a pompieri e apicoltore

    VIGILI DEL FUOCO ROVIGO Nel pomeriggio di martedì 5 dicembre intervento risolutivo in via Sacro Cuore, portato via l'alveare gigante, senza nessun danno per le api

  • Squadra in crescita

    NUOTO SINCRONIZZATO ROVIGO Le ragazze della Rhodigium tornano da Bolzano con un bel bottino di medaglie

  • La sfida al pregiudizio

    PUGILATO ROVIGO Presentato nella storica palestra di viale Trieste il 4° trofeo Carlo Castellacci che si disputerà il 10 dicembre al Palasport e lanciato il progetto pilota per far combattere i diversamente abili

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017