CALCIO PROMOZIONE ROVIGO Il Porto Viro incontra in trasferta l'Azzurra Due Carrare. Il Badia Polesine affronta tra le mura amiche il San Giorgio in Bosco

Sorpasso e salvezza

A sinistra Pino Augusti, a destra Damiano Susto. Entrambi devono assolutamente vincere
Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

I blueroyal sfidano i patavini in un match valido per la vittoria del campionato, mentre i biancazzurri sono impegnati in uno scontro diretto per evitare i playout 
Leggi l'articolo sui supporter del Delta Rovigo
Leggi l'intervista a Davide Marcandella


Porto Viro - Badia Polesine (Ro) - Match in chiave campionato per il Porto Viro di Pino Augusti, che nella prossima giornata affronta l'Azzurra Due Carrare, arrivato dalla Prima Categoria e invischiato nella zona playout del girone. Il dirigente sportivo del club blueroyal non la vede come una gara semplice e per i bassopolesani potrebbe essere una sfida più difficile del solito: "Non è facile - commenta Luciano Vianello - perché è una squadra di bassa classifica che lotta per la salvezza e in questo periodo sarebbe meglio trovare una formazione in altre posizioni. Le ultime due partite saranno difficili, ma dovremo ottenere sei punti per avere più speranze di concludere la stagione al primo posto." L'altra candidata per la vittoria del titolo incontra il Maerne e anche per i patavini sarà impegnativo conseguire un successo, secondo le previsioni del presidente della società: "Anche l'Arcella avrà una partita difficile, perché il Maerne deve fare un punto e più presto l'otterrà meglio sarà per loro: stanno dimostrando di essere una squadra forte, ma il Maerne giocherà per questo obiettivo. Prima però dobbiamo vincere, pensare alla nostra partita e poi controllare il loro risultato e fare degli eventuali calcoli." L'ultimo turno sarà determinante per le sorti dell'intera stagione e tutto verrà deciso l'ultima giornata: "Penso che l'ultima gara sarà fondamentale e spero che il Mestrino vinca contro il Graticolato per disputare i playoff, altrimenti i giochi saranno chiusi, ma credo comunque che si deciderà tutto negli ultimi novanta minuti." Recuperati Poncin e Forin che si sono allenati regolarmente, mentre Tiozzo sarà indisponibile per squalifica. 

Il Badia Polesine di Damiano Susto invece ospita tra le mura amiche del Degani Magnan il San Giorgio in Bosco, in uno scontro diretto per evitare i playout. I biancazzurri all'andata pareggiarono, e alla compagine altopolesana per evitare gli spareggi basterà guadagnare un punto: "Se vinciamo siamo fuori dai playout matematicamente - commenta il tecnico - hanno il terzo miglior attacco, ma la peggior difesa: dobbiamo fare una partita con la massima umiltà rimanendo sereni e tranquilli. Non sarà necessario vincere, ma l'importante é non perdere, anche se siamo in estrema difficoltà d'organico." Non saranno presenti Bassanini e Crema per squalifica, mentre Cominato non sarà disponibile perché infortunato. Inizio previsto alle ore 16.30 domenica 23 aprile. 

Andrea Rizzatello 

Prossimo Turno 29 Giornata
Campionato Promozione Girone C
Domenica 23 aprile 2017 ore 16.30 

Arcella - Maerne
Badia Polesine - San Giorgio In Bosco
Ponte San Nicola - Campigo
Porto Viro  - Azzurra Due Carrare
Pro Venezia - Ambrosiana Trebaseleghe
Torre - Dolo 1909
Graticolato - Mestrino
Vedelago  - Mellaredo

Classifica: Arcella 59, Porto Viro 58, Mestrino 49, Ambrosiana Trebaseleghe 45, Torre 43, Vedelago 39, Dolo 38, Pro Venezia 37, Maerne 36, Badia Polesine 33, Graticolato 31, Campigo 30, Azzurra Due Carrare 30, San Giorgio in Bosco 29, Mellaredo 28, Ponte San Nicola 25.

 

 

20 aprile 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017