POLIZIA LOCALE ROVIGO Nadia Romeo, capogruppo Pd, interviene sulla questione dell’indennità di turno sospesa ai vigili urbani. “Sulla sicurezza solo proclami, niente di concreto”

"Sicurezza? Argomento buono solo per la tv. I vigili potrebbero fare una rivolta"

Seren automobili affiliazione fino a luglio 2017

Il consigliere di minoranza Nadia Romeo incalza il comportamento di questa amministrazione che, a suo dire, avrebbe fatto della sicurezza il suo mantra, ma solamente a parole. Nei fatti, la sede della polizia locale è ancora la stessa, i vigili continuano ad essere sotto organico ed ora, anche la sospensione, senza avviso, dell’indennità di turno, che sarebbe stata giustificata dal dirigente al personale come un problema tecnico (LEGGI ARTICOLO). “Se ora i vigili facessero una rivolta, avrebbero solo ragione”



Rovigo – “Una campagna elettorale continua ma, nei fatti, nulla di concreto. La sicurezza era il biglietto vincente del sindaco Massimo Bergamin ma a quanto pare ne parla solo in televisione e senza alcuna cognizione di causa. Che cosa avrebbe fatto di concreto per la sicurezza in città? Ed ora mortifica pure i suoi vigili senza pagargli una parte dello stipendio. Una cosa del genere non si era mai vista”. Nadia Romeo, capogruppo del Partito Democratico in consiglio comunale, attacca l’operato del sindaco Massimo Bergamin e della sua amministrazione che dopo aver speso fiumi di parole sulla sicurezza, avrebbe addirittura sospeso l’indennità ai vigili. “Non ci sono soldi a bilancio per la sicurezza – continua Nadia Romeo – la voce è a zero. Ed ora anche una mortificazione per i vigili sotto organico che neppure si vedono pagare l’intero stipendio. Avrebbero ragione se facessero una rivolta”.

“L’unica cosa che il sindaco avrebbe fatto per la sicurezza a Rovigo, sarebbe la grande trovata di mettere telecamere che invece di fare videosorveglianza per la sicurezza, servono a multare i rodigini. Altro che sicurezza, cerca solo di rimpolpare le casse del comune con i soldi dei rodigini – commenta la consigliera di minoranza – E per quanto riguarda la sede della polizia locale, che lui stesso aveva definito indecente, si è mosso per trovarne un’altra? No, cerca solo di farci ricomprare uno stabile già nostro, piazzale di Vittorio, attraverso Asm spa. E il resto del personale? Ricordiamo che la questione del Mef non è ancora risolta e che l’assessore Antonio Saccardin siede ancora al suo posto. E non è cambiato nulla neppure dopo che Presenza Cristiana ha votato a favore della fusione di Polesine Acque (LEGGI ARTICOLO), contro la maggioranza. A questi interessano solo le poltrone e il sindaco sta semplicemente aspettando il 2018 per andare a Roma”. 

21 aprile 2017




Correlati:

  • "Polesani per troppo tempo ignorati e trascurati"

    PRIMARIE PARTITO DEMOCRATICO ROVIGO Michele Emiliano, candidato alla segreteria nazionale del Pd, torna in visita nella nostra città. “Ricostruiamo il welfare per abbattere la criminalità”

  • La nuova regia del Pd cerca di colmare anni di vuoto politico

    PARTITO DEMOCRATICO PROVINCIA DI ROVIGO Giuseppe Traniello Gradassi, segretario reggente provinciale: “Basta a quel che sembra trasversalismo con il centrodestra”, si cerca unità d’intenti e condivisione delle azioni amministrative

  • Emiliano torna a sostegno di chi vuole uscire dalla crisi 

    PRIMARIE PARTITO DEMOCRATICO ROVIGO Sarà di nuovo in Polesine il candidato alla segreteria nazionale del Pd Michele Emiliano. Tour del Delta tra pescatori ed eccellenze, poi la diretta tv dalla Gran Guardia

  • "Che la sfida del Pd sia una grande festa partecipata"

    PRIMARIE PARTITO DEMOCRATICO Presentate le liste polesane che sostengono il candidato alla segreteria regionale Alessandro Bisato e alla segreteria nazionale per Matteo Renzi. Il voto aperto a tutti il 30 aprile 

  • Il Pd cerca il suo segretario regionale 

    PRIMARIE PARTITO DEMOCRATICO ROVIGO In Veneto, il 30 aprile, si voterà non solo per la segreteria nazionale, ma anche per quella del Veneto. Presentate le liste che sostengono i candidati Alessandro Bisato e Giovanni Tonella

  • Primarie aperte, “Orlando per l’unione del Pd"

    PRIMARIE PARTITO DEMOCRATICO ROVIGO La mozione che sostiene il ministro alla Giustizia presenta le liste che sostengono la candidatura alla segreteria nazionale di Andrea Orlando e alla segreteria regionale di Giovanni Tonella

  • Strada spianata verso il Parlamento

    PARTITO DEMOCRATICO ROVIGO La capogruppo del Pd in consiglio comunale Nadia Romeo nominata tra i sei membri della commissione congresso nazionale del partito da Michele Emilano

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe