CULTURA ROVIGO Il Comune dà il via per il passaggio alla Fondazione. Ora i dirigenti elaboreranno gli schemi di convenzione

Teatro e museo: conto alla rovescia per la "cessione"

Bancadria 730x90 Cna Rovigo

Lo scorso 10 aprile, il presidente della Fondazione Rovigo Cultura Giampiero Beltotto aveva lanciato l'allarme: se entro fine maggio non dovesse essere effettivo il passaggio di mano tra Comune e Fondazione per la gestione del Teatro sociale e del Museo dei grandi fiumi, la stessa ragion d'essere della Fondazione verrebbe meno (LEGGI ARTICOLO). Un esito che, tuttavia, dovrebbe essere evitato, alla luce dell'incontro avvenuto mercoledì 26 aprile


Rovigo - Il Teatro Sociale e il Museo dei Grandi fiumi passeranno davvero di mano: saranno gestiti dalla Fondazione Rovigo Cultura. E' stato ribadito con forza nel corso dell'incontro tenutosi mercoledì 26 aprile al quale hanno preso parte il sindaco Massimo Bergamin, l'assessore alla Cultura Andrea Donzelli, i dirigenti di Palazzo Nodari e la Fondazione, presieduta da Giampiero Beltotto.

Proprio quest'ultimo nei giorni scorsi, visto il protrarsi delle incertezze e della mancanza di una tabella di marcia chiara, aveva lanciato l'allarme: se entro fine maggio il passaggio di gestione non diverrà effettivo, darà le dimissioni, ritenendo non abbia più alcun senso l'esistenza stessa della Fondazione.

Un esito che si vuole evitare: l'intenzione dell'amministrazione appare quella di dare corso a quanto programmato. A breve, quindi, il sindaco darà mandato ai dirigenti di predisporre le convenzioni necessarie per passare la gestione. Le più importanti sono quelle relative al personale e al patrimonio e immobili, poi quelle relative alle spese obbligatorie, senza dimenticare gli appalti per il calore, per le pulizie, per il verde. 

"Sono molto contento di quanto fatto, i tempi sono maturi perché si compia il passaggio di gestione", spiega soddisfatto l'assessore alla Cultura Andrea Donzelli.

 

 

26 aprile 2017




Correlati:

  • L’uomo che salvò una intera stamperia

    SCUOLA LENDINARA La stamperia del seminario vescovile, portata in città da Rovigo, aperta alle visite. Per i ragazzi delle medie, un viaggio affascinante

  • Chicche introvabili in vendita per acquistare libri nuovi

    PROVINCIA DI ROVIGO Da sabato 16 a domenica 18 dicembre arriva il mercatino nella sala Celio, nel capoluogo, nell'ambito di una raccolta fondi per aggiornare il patrimonio librario

  • Ciak si gira. Nella magia del Delta

    IL FILM BASSOPOLESINE ROVIGO Domenica 17 dicembre prendono il via le riprese del lungometraggio del Tpo, col regista Ferdinando De Laurentis

  • La tradizione va in scena con Tosca 

    STAGIONE LIRICA ROVIGO Venerdì 15 dicembre alle 20.30 l’opera di Giacomo Puccini sul palco del teatro Sociale. Protagonista Lilla Lee, Cristian Ricci. Dirige Simon Krecic, la regia è di Artemio Cabassi

  • I Pollicini hanno incantato tutti

    LA FESTA A PORTO VIRO (ROVIGO) Una performance musicale speciale a Donada. Una manifestazione davvero splendida

  • Alla scoperta di una splendida mostra

    CULTURA E ROVIGO I soci del Circolo alla scoperta delle Secessioni Europee, la mostra di Palazzo Roverella

  • La grande festa del presepe

    FESTE LENDINARA (ROVIGO) Dal 3 dicembre al 28 gennaio arriva la XVI rassegna de "L'arte del presepe", a Palazzo Ponzetti in via Duca d'Aosta. E' il primo passo del futuro Museo del Presepe

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe