MALTEMPO CRESPINO (ROVIGO) Tante case hanno pagato dazio, distrutto un fienile, problemi al campo sportivo e conseguenze anche per le colture

Danni pesanti, dopo la tromba d'aria

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni
Ha fatto un bel po' di danni la tromba d'aria che ha colpito la zona di Crespino nella serata di giovedì 27 aprile

Crespino (Ro) - Il giorno dopo, i danni appaiono peggiori di quelli che erano stati preventivati in un primo tempo. I vigili del fuoco e il personale dell'amministrazione comunale di Crespino ha lavorato per tutta la notte e buona parte della mattinata di venerdì 28 aprile. La conta finale non è da poco.

I danni più evidenti in zona campo sportivo, con alberi sradicati completamente. Numerose le case i cui tetti sono stati rovinati. Nei campi nei dintorni, vari problemi: i teli antigrandine sono stati strappati e portati via dal vento e anche varie piante da frutto hanno avuto conseguenze. Distrutto un fienile, con i mattoni scagliati a decine di metri di distanza.
28 aprile 2017




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017