PRIMARIE PARTITO DEMOCRATICO ROVIGO Marco Ferrari, Federica Panziera, Francesco Bianco, Miriam Bertaglia sono a Roma con la mozione Emiliano. Prima convocazione domenica 7 maggio

Assemblea nazionale del Pd, eletti altri quattro polesani

Musikè fondazione cariparo 730x90

Sebbene nella nostra provincia la mozione che sosteneva la candidatura alla segreteria nazionale del Pd di Michele Emiliano non abbia ottenuto voti sufficienti per esprimere delegati nell’assemblea nazionale, il complesso sistema dei resti ha permesso alla mozione di eleggere lo stesso quattro rappresentanti del territorio in altri collegi. Rappresentanti tutti polesani. Nell’assemblea nazionale di domenica, oltre ai delegati provinciali (LEGGI ARTICOLO), siederanno anche Marco Ferrari, Federica Panziera, Francesco Bianco e Miriam Bertaglia



Rovigo – “Un risultato importante che grazie al complesso sistema dei resti delle percentuali ottenute nei vari seggi, ci dà la possibilità di eleggere lo stesso dei candidati in altri collegi che, comunque, sono tutti polesani.Avevamo fatto una lista regionale e i primi quattro rappresenteranno la mozione Emiliano nell’assemblea nazionale, ma sono tutti e quattro rodigini. Un risultato incredibile per tutto il territorio”. Ad esprimere grandissima soddisfazione per il risultato di queste primarie è Nadia Romeo, sostenitrice della mozione di Michele Emiliano che, nonostante non abbia ottenuto l’espressione di un delegato dal voto provinciale, ha totalizzato abbastanza voti da permettere l’elezione di quattro rappresentanti su scala regionale. Ed i primi quattro delle lista regionale, che prenderanno dunque parte dell’assemblea nazionale, sono tutti giovani polesani. 

Si tratta di Marco Ferrari, Federica Panziera, Francesco Bianco e Miriam Bertaglia, i primi due di Rovigo e gli altri due di Porto Viro. “Sono davvero felice, soprattutto per Marco che probabilmente sarà il più giovane dei rappresentanti eletti avendo solo 18 anni – continua con soddisfazione Nadia Romeo – Abbiamo quintuplicato i voti durante le primarie aperte, in un brevissimo lasso di tempo dalla costituzione della mozione Emiliano. Questo significa che in poco tempo le basi di questo pensiero si sono già radicate in Veneto e hanno fatto breccia sulla gente che vuole il cambiamento”.

5 maggio 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

  • Matteo Orfini inaugura il circolo

    PD ARIANO NEL POLESINE (ROVIGO) Intitolato a Daniele Santarato la nuova sede dei democratici alla presenza del presidente nazionale del partito 

  • La memoria lunga

    PREVISIONI ERRATE Lo scenario post referendum costituzionale in caso di vittoria dei “no” era apocalittico. Invece la realtà è diversa. Lo fa notare un lettore che ha il vizio di ricordare 

  • Progresso contro paura. Chi vince? 

    INCONTRI PONTECCHIO (ROVIGO) Sabato 16 settembre alle ore 21 presso la sede del circolo Pd verrà presentato libro "Disinformazia - la comunicazione al tempo dei social media" con l’autore Francesco Nicodemo

  • "La legalità va ricercata ad ogni costo"

    LA FATTORIA ROVIGO I consiglieri del Pd, Giorgia Businaro e Andrea Borgato, invitano tutti i consiglieri della maggioranza a sostenere la richiesta di commissione sul centro commerciale. “Allontaniamo ogni dubbio”

  • Il Pd parla di "crescita" e di "lavoro agile"

    FESTA DEMOCRATICA ARIANO NEL POLESINE (ROVIGO) Il deputato polesano Diego Crivellari e la responsabile nazionale Lavoro del partito hanno incontrato i sindacati

  • "Ricetta della Moretti buona per la City londinese, ma non per la nostra"

    CENTRO STORICO ROVIGO I consiglieri di opposizione Giorgia Businaro e Andrea Borgato prendono posizione rispetto al nuovo piano degli interventi che “lascia alquanto perplessi”

  • Cosa è rimasto del progetto di Bisaglia

    EVENTI ROVIGO Lunedì 25 settembre alle ore 21 presso il centro Don Bosco il gruppo Bachelet ha organizzato l’incontro “Da Bisaglia ad oggi: la politica, il Veneto, il Polesine” con Francesco Jori

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017