MOTORI ROVIGO Nella mattina di domenica 7 maggio all'Adria International Raceway gare emozionati. Ecco i risultati 

Appassionato fine settimana con i motori targati Aci Sport

Iorandi
Scalvini
Deltablues 2018

L'Aci RAcing Weekend sta dando spettacolo sul circuito, disputate le gare della Seat Leon Cup con la vittoria dell'emiliano Torelli, la prova dell'Italian F.4 Championship powered by Abarth con l'affermazione del bresciano Leonardo Lorandi e di Eric Scalvini, pilota bresciano ad affermarsi nella gara del Tcr Italy Touring Car Championship

leggi l'articolo sulle gare del pomeriggio


Adria (Ro) - Non piove, ed è una bella notizia che accompagna la mattinata di gare dell'Aci Racing Weekend, all'Adria International Raceway. Ha un inizio rallentato, un leggero ritardo, non certamente causato dal fatto che l'attore Stefano Accorsi, ormai diventato a tutti gli effetti pilota, non sia presente in autodromo avendo terminato l'impegno corsaiolo, che sposta in avanti di qualche minuto il timing del programma ma non crea disagi nell'organizzazione della giornata conclusiva dell'intenso ed appassionato fine settimana con i motori targati Aci Sport.

La mattinata inizia con la prima gara della Seat Leon Cup, vinta dall'emiliano Gabriele Torelli, precedendo sul traguardo il cuneese Alberto Biraghi ed il torinese Gabriele Volpato, terzo dopo un lungo ed appassionate duello per la prima piazza.

Prosegue poi con Gara 2 CI Formula 4, la spettacolarissima seconda prova dove il bresciano Leonardo Lorandi centra la prima affermazione nella serie Tricolore di Aci Sport. Il diciottenne di Salò, pilota del team Bhaitech è partito dalla quarta piazza dello schieramento di partenza, come nelle precedente gara di ieri, e ben presto ha superato l'olandese Job Van Uiter, quindi recuperato sulla coppia di testa, composta dal secondo Marcus Armstrong e dal leader il lombardo Lorenzo Colombo. A due giri dal termine, ha sopravanzato entrambi, complice un contatto proprio tra i due. Lorandi ha quindi tagliato la linea del traguardo per primo.

A fine mattinata è andata in scena del Tcr Tricolore. Impegno altamente spettacolare, dove non mancano le scintille tra i concorrenti impegnati in duelli esaltanti. E' il bresciano Eric Scalvini a segnalarsi quale autentico mattatore del weekend, firmando il bis di vittorie al volante Honda. Dopo la vittoria conseguita ieri sul bagnato, il bresciano firma anche la seconda prova del Tcr Italy, davanti al al padovano Jonathan Giacon (Opel Astra) e al veneto Nicola Baldan (Seat Leon). Accesissima gara tra le Peugeot 308 Tct dove si impone Adriano Bernazzani (Autostar).

E' il finlandese Juuso Pajuranta ad aggiudicarsi la prima gara in programma per il monomarca Abarth Selenia. Con la Fiat Abarth 695, il finnico vince dopo essere scattato dalla pole position, precedendo al traguardo Cosimo Barberini e lo svedese Joakim Darbom

 

7 maggio 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Terzo posto con rimpianto 

    MOTORI ROVIGO Il pilota di Rivà, Michele Mancin, nel terzo atto del Civm, vive un weekend costellato da problemi tecnici,  riuscendo comunque a salire sul gradino più basso del podio

  • Ritorna il sorriso al pilota polesano 

    MOTORI ROVIGO Il pilota di Taglio di Po, Eros Finotti, nonostante problemi di recupero fisico e qualche noia meccanica, vede positivo al termine del secondo atto dell'International Rally Cup

  • Mancin approda in Puglia per la Selva di Fasano

    MOTORI ROVIGO Il pilota di Rivà, Michele Mancin, digerito il boccone amaro della Verzegnis, si rimette in caccia nel terzo round del campionato Italiano Velocità Montagna

  • Obiettivo traguardo 

    Dopo quattro settimane di riabilitazione alla spalla, in seguito all'uscita di strada del Lirenas, il pilota di Taglio di Po, Eros Finotti, si prepara al secondo atto dell'International Rally Cup

  • Secondo centro anche in Salento

    MOTORI ROVIGO Il giovane adriese, Michele Mondin, nel secondo atto del Campionato Italiano WRC, firma il bis e consolida ulteriormente la leadership nella serie tricolore

  • Il polesano punta a consolidare il primato

    MOTORI ADRIA (ROVIGO) Il giovane adriese Michele Mondin, archiviato il successo sulle rive del Lago di Garda, si prepara ad affrontare i famosi muretti a secco delle speciali pugliesi

  • Prima vittoria e pensiero rivolto a Federico Casarin

    MOTOCICLISMO ROVIGO Mirko Zappon del motoclub Rosolina Mare, sale sul podio della seconda tappa della coppa Italia CV 600 "E’ stata una vittoria amara"

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento