MOTORI ROVIGO All'Adria International Raceway sceso il sipario sui Campionati Italiani di velocità

Le rivincite o le conferme

Lorenzo Colombo
Lorenzo Colombo
Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

S’è concluso il fine settimana dell'Aci Racing Weekend, intenso, appassionante, caratterizzato dalle prestazioni dei giovanissimi piloti della Formula 4, dai concorrenti dei Tricolori Tcr e Tcs, i Trofei monomarca Seat Leon Cup e Abarth Selenia e arricchito da un rookie: l'attore Stefano Accorsi

leggi l'articolo sulle gare del mattino


Adria (Ro) -  Scorrono i titoli di coda un di un fine settimana caratterizzato dalle prestazioni dei giovanissimi piloti della Formula 4, dai concorrenti dei Tricolori Tcr e Tcs, dei Trofei monomarca Seat Leon Cup e Abarth Selenia e arricchito da un rookie d'eccezione: l'attore Stefano Accorsi.

Piloti, tecnici, accompagnatori ed anche un sparuto drappello di fans, stanno varcando il cancello dell'autodromo dell'Adria International Raceway. Chi con ancora gli occhi pieni di felicità per le affermazioni ottenute sulla nervosa pista polesana. Chi con l'amaro in bocca per risultati mancati. E' la storia che si ripete ogni fine settimana, per le gare di Kart o per le sfide automobilistiche.

Dopo le gare del mattino, la giornata è proseguita con i confronti finali, che possiamo interpretare come le rivincite o le conferme.

Iniziamo dalle emozioni che hanno saputo regalare i giovanissimi piloti italiani dell'Italian F.4 Championship powered by Abarth, la serie Tricolore che l'Automobile Club d'Italia promuove da quattro anni. Proprio sul tracciato veneto gli italiani colgono le prime affermazioni nella seri. Non era mai successo prima. Il bresciano Leonardo Lorandi, è vincitore di gara 2 questa mattina ed il varesino Lorenzo Colombo è primo in gara 3 a conclusione di una due giorni dominata dai due "ragazzini" del Bhaitech Team di Padova. Poco importa se a loro è sfuggito Gara 1 di ieri, fortemente condizionata dalla pioggia che, paradossalmente, ha messo le ali ai piedi a Job Van Uiter permettendogli di cogliere la vittoria davanti ai "nostri". Il bello è stato vedere il passo veloce e costante di Colombo, partito dalla pole in tutte e tre le gare e secondo sotto la pioggia di ieri, speronato quando era al comando di gara due questa mattina e poi vincitore finalmente nell'ultimo impegno. Oltre a loro, in evidenza sono stati il neozelandese Marcus Armstron, Enzo Fittipaldi, la tedesca Sophia Floersch.

Anche la seconda gara della Seat Leon Cup ha regalato un vincitore ed emozioni nuove. E' primo sotto la bandiera a scacchi Raffaele Gurrieri, bravo a andare al comando della gara e resistere alla grande agli attacchi che i rimontanti Gabriele Torelli e Matto Greco ha più volte portato. Terzo sul podio è salito Massimiliano Gagliano altrettanto bravo a termina la gara con alcuni problemi tecnici.

La terza ed ultima giornata dell'Aci Racing Weekend, s'è chiusa con la prova del Trofeo Abarth Selenia e la seconda affermazione per Juuso Pajuranta. Dopo aver vinto gara uno, il finlandese è risalito sul gradino più alto del podio, guidando al meglio la Fiat Abarth 695, precedendo al traguardo Cosimo Barberini e lo svedese Joakim Darbom.

 

 

7 maggio 2017




Correlati:

  • Un premio prestigioso per il giovane driver

    MOTORI ADRIA (ROVIGO) Giacomo Altoè nel weekend è salito sul gradino più alto del podio al Motor Show di Bologna e gli è stato consegnato il Premio Gariboldi durante la cerimonia di consegna dei Caschi d'Oro

  • Un mix di spettacolo e adrenalina

    MOTORI ADRIA (ROVIGO) Successo per la 24 ore disputata all’autodromo polesano

  • Bagarre no-stop

    MOTORI ROVIGO Si parte sabato 25 novembre e si gareggerà per 24 ore, weekend intenso all’autodromo di Adria

  • Il diciassettenne verso il GT3

    MOTORI ADRIA (ROVIGO) Giacomo Altoè ha sostenuto un test con il team Mercedes, ottime le impressioni sul tracciato di Paul Ricard

  • Il tagliolese sul podio

    MOTORI ROVIGO La stagione 2017 di Eros Finotti e di Nicola Doria, alla prima con la Renault Clio RS di gruppo N, si chiude con un ottimo secondo posto di classe N3 in terra vicentina

  • Il pilota polesano alzerà l'asticella

    MOTORI ROVIGO Dopo una vita vissuta al volante di vetture 1.600, tra gruppo N e gruppo A, il pilota di Taglio di Po, ed il navigatore clodiense Nicola Doria, salirà sulla Renault Clio RS

  • Tarquini dà spettacolo, a un francese il titolo 

    MOTORI ADRIA (ROVIGO) TCR EUROPE TROPHY Aurélien Comte su Peugeot si è aggiudicato il trofeo nella pista polesana

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni