MOTORI ROVIGO All'Adria International Raceway sceso il sipario sui Campionati Italiani di velocità

Le rivincite o le conferme

Lorenzo Colombo
Lorenzo Colombo
Beni Artistici Religiosi Fondazione Cariparo

S’è concluso il fine settimana dell'Aci Racing Weekend, intenso, appassionante, caratterizzato dalle prestazioni dei giovanissimi piloti della Formula 4, dai concorrenti dei Tricolori Tcr e Tcs, i Trofei monomarca Seat Leon Cup e Abarth Selenia e arricchito da un rookie: l'attore Stefano Accorsi

leggi l'articolo sulle gare del mattino


Adria (Ro) -  Scorrono i titoli di coda un di un fine settimana caratterizzato dalle prestazioni dei giovanissimi piloti della Formula 4, dai concorrenti dei Tricolori Tcr e Tcs, dei Trofei monomarca Seat Leon Cup e Abarth Selenia e arricchito da un rookie d'eccezione: l'attore Stefano Accorsi.

Piloti, tecnici, accompagnatori ed anche un sparuto drappello di fans, stanno varcando il cancello dell'autodromo dell'Adria International Raceway. Chi con ancora gli occhi pieni di felicità per le affermazioni ottenute sulla nervosa pista polesana. Chi con l'amaro in bocca per risultati mancati. E' la storia che si ripete ogni fine settimana, per le gare di Kart o per le sfide automobilistiche.

Dopo le gare del mattino, la giornata è proseguita con i confronti finali, che possiamo interpretare come le rivincite o le conferme.

Iniziamo dalle emozioni che hanno saputo regalare i giovanissimi piloti italiani dell'Italian F.4 Championship powered by Abarth, la serie Tricolore che l'Automobile Club d'Italia promuove da quattro anni. Proprio sul tracciato veneto gli italiani colgono le prime affermazioni nella seri. Non era mai successo prima. Il bresciano Leonardo Lorandi, è vincitore di gara 2 questa mattina ed il varesino Lorenzo Colombo è primo in gara 3 a conclusione di una due giorni dominata dai due "ragazzini" del Bhaitech Team di Padova. Poco importa se a loro è sfuggito Gara 1 di ieri, fortemente condizionata dalla pioggia che, paradossalmente, ha messo le ali ai piedi a Job Van Uiter permettendogli di cogliere la vittoria davanti ai "nostri". Il bello è stato vedere il passo veloce e costante di Colombo, partito dalla pole in tutte e tre le gare e secondo sotto la pioggia di ieri, speronato quando era al comando di gara due questa mattina e poi vincitore finalmente nell'ultimo impegno. Oltre a loro, in evidenza sono stati il neozelandese Marcus Armstron, Enzo Fittipaldi, la tedesca Sophia Floersch.

Anche la seconda gara della Seat Leon Cup ha regalato un vincitore ed emozioni nuove. E' primo sotto la bandiera a scacchi Raffaele Gurrieri, bravo a andare al comando della gara e resistere alla grande agli attacchi che i rimontanti Gabriele Torelli e Matto Greco ha più volte portato. Terzo sul podio è salito Massimiliano Gagliano altrettanto bravo a termina la gara con alcuni problemi tecnici.

La terza ed ultima giornata dell'Aci Racing Weekend, s'è chiusa con la prova del Trofeo Abarth Selenia e la seconda affermazione per Juuso Pajuranta. Dopo aver vinto gara uno, il finlandese è risalito sul gradino più alto del podio, guidando al meglio la Fiat Abarth 695, precedendo al traguardo Cosimo Barberini e lo svedese Joakim Darbom.

 

 

7 maggio 2017
rovigooggi.it informazione che non ti pesa 468x60




Correlati:

  • Un vulcano di idee ed iniziative 

    MOTORI VILLADOSE (ROVIGO) Il sodalizio, presieduto dall'ex rallysta Davide Fiocco, presenta il corposo programma che lo vedrà impegnato sul territorio polesano nell'annata in corso

  • La sfortuna perseguita il polesano 

    MOTORI ROVIGO Il pilota adriese Matteo Luise continua a vedere il buio alla fine del tunnel ed incassa un altro ritiro, il terzo consecutivo, per cedimento del motore della sua Fiat Ritmo

  • Prima gara stagionale 

    MOTORI ROVIGO Nella prima gara del Trofeo Italiano Amatori, poca gloria per gli alfieri del Team Pregnocorse

  • Il futuro passa per l’autodromo polesano 

    MOTORI ADRIA (ROVIGO) Prima sabato 12 maggio una breve prova di guida sicura rivolto agli studenti neopatentati degli istituti scolastici superiori adriesi, poi la gara Endurance con auto elettriche ed ibride

  • Luise al Valsugana Historic vuole il bis

    MOTORI ROVIGO Il pilota adriese, Matteo Luise, alla guida della Fiat Ritmo 130 gruppo A, sarà ai nastri di partenza della classica trentina con l'intento di riconfermare il successo della passata edizione

  • Esordio sfortunato

    MOTORI ROVIGO L'International Rally Cup non parte nel migliore dei modi per il pilota di Taglio di Po. Eros Finotti a lungo in lotta per il successo finale, esce di scena sulla penultima prova speciale

  • Esordio con il botto 

    MOTORI ROVIGO Il pilota di Rivà, Michele Mancin,  porta il primo successo in casa Mach 3 Sport con la vittoria di classe 1600 ed il terzo posto in gruppo Prod. E in terra vicentina

Cooking Chef Academy 730x90