BONUS MAMMA ROVIGO Il "premio alla nascita" può essere domandato per i bimbi nati, adottati o avuti in affidamento dal 1° gennaio e sarà corrisposto direttamente da Inps

Occhio mamme: per il bebè ci sono 800 euro

Musikè fondazione cariparo 730x90

E' possibile avanzare richiesta di concessione per il "bonus bebé", ossia per richiedere un "premio alla nascita da 800 euro". Ecco tutte le informazioni da conoscere per potere domandare questa erogazione, per la quale è competente direttamente Inps



Rovigo - Gradualmente, tutti i Comuni stanno informando i propri residenti di questa opportunità, riservata alle donne e alle famiglie nelle quali, dal 1° gennaio, sia nato un bimbo, o che a decorrere da questa data lo abbiano adottato o ricevuto in affidamento.

A fare domanda possono essere persone residenti in Italia e aventi cittadinanza italiana; straniera comunitaria; straniera non comunitaria, se in possesso dello status di rifugiato politico; straniera non comunitaria, se titolari di permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o carta di soggiorno per familiari di cittadini Ue.

In fase di presentazione della domanda è necessario specificare l’evento per il quale si richiede il beneficio, precisamente: compimento del 7° mese di gravidanza (inizio dell’8° mese di gravidanza), anche qualora la gravidanza non sia stata portata a termine per un’interruzione della stessa;  nascita (anche se antecedente all’inizio dell’8° mese di gravidanza);  adozione del minore, nazionale o internazionale, disposta con sentenza divenuta definitiva ai sensi della legge n. 184/1983; affidamento preadottivo nazionale disposto con ordinanza ai sensi dell’art. 22, comma 6, della legge 184/1983 o affidamento preadottivo internazionale ai sensi dell’art. 34 della legge 184/1983. 

Tutti i requisiti devono essere posseduti al momento di presentazione della domanda e nella compilazione della domanda vanno fornite le dichiarazioni e le documentazioni richieste. Alla corresponsione del premio una tantum provvede l’Inps nelle modalità indicate dal richiedente nella domanda (bonifico domiciliato, accredito su conto corrente bancario o postale, libretto postale o carta prepagata con Iban). Il mezzo di pagamento prescelto deve essere intestato al richiedente.  

La domanda deve essere presentata esclusivamente in via telematica all’Inps dopo il compimento del settimo mese di gravidanza e comunque, improrogabilmente entro un anno dal verificarsi della nascita, adozione o affidamento attraverso: il servizio online dedicato sul sito www.inps.it>Servizi on line>ervizi per il cittadino>autenticazione con il PIN dispositivo>domanda di prestazioni a sostegno del reddito>premio alla nascita; gli enti di patronato; il Contact center Integrato al numero verde 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164 164da rete mobile. 

Per i soli eventi verificatisi dal 1 gennaio 2017 al 4 maggio 2017, data di rilascio della procedura telematizzata di acquisizione, il termine di un anno per la presentazione della domanda telematica decorre dal 4 maggio.  

Per ciascun minore  (sia in caso di nascita che di adozione) potrà essere presentata una sola domanda. Nel caso di parto plurimo invece, la domanda eventualmente presentata al compimento del 7° mese andrà integrata al momento della nascita con le informazioni di tutti i minori, al fine di integrare l’importo erogato. Altre informazioni sono disponibili sul sito www.inps.it.  

7 maggio 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

  • Pensione ridotte perché hanno case in affitto. Ma vincono loro

    IL CASO A ROVIGO In giudizio sconfitta l'Inps, che aveva inviato gli addebiti. Una vittoria importante, quella conseguita dagli avvocati Paolo Guidorzi e Sebastiano Casolino

  • Che festa per i nuovi nati!

    FAMIGLIA CASTELNOVO BARIANO (ROVIGO) In sala consiliare la più bella delle cerimonie: quella per i bimbi che sono arrivati nel 2016 per arricchire e accrescere la comunità

  • Una opportunità che può essere decisiva

    ASSOCIAZIONISMO ALTOPOLESINE (ROVIGO) Il Rotary club ha ospitato la relazione di Elisa De Piccoli, che ha spiegato in maniera approfondita il ruolo del counselor

  • L'assegno di mantenimento non sarà più una pacchia 

    DIRITTO E TUTELA 3.0 Una rivoluzionaria sentenza della Cassazione cambia alla radice la maniera di stabilire i rapporti economici tra ex coniugi. Lo spiega nel dettaglio l’avvocato Fulvia Fois

  • Coppia e famiglia, un universo ancora in evoluzione 

    DIRITTI E DOVERI DELL’AMORE DI COPPIA ROVIGO Un successo il convegno organizzato dall’ordine dei commercialisti sulla vita di coppia, tradizionale o meno, tra legislatura ed esperienze di vita reale

  • Diritti e doveri dell’amore nella coppia

    EVENTI ROVIGO Venerdì 5 maggio dalle 17.30 alle 19.30 presso la sala degli arazzi dell’Accademia dei Concordi si terrà il convegno sui diritti e doveri dell’amore nella coppia organizzato dall’ordine dei dottori commercialisti 

  • Neonati accolti con il bonus 

    COMUNE FICAROLO (ROVIGO) Approvato il progetto a sostegno della genitorialità con 500 euro a favore delle famiglie dei bambini nati o adottati entro il 31 dicembre 2016 

Cooking Chef Academy 730x90