PARTITO DEMOCRATICO ROVIGO Nadia Romeo eletta a membro della direzione nazionale del partito, braccio destro del segretario. “Sono la prima e unica polesana eletta a questo ruolo”

L’unica polesana nel braccio esecutivo di Renzi

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Nella giornata di domenica 7 maggio, oltre all’elezione del segretario nazionale del Partito Democratico, l’assemblea ha eletto anche il direttivo, composto da cento membri che svolgeranno il ruolo di esecutivo del partito, a fianco di Matteo Renzi. Tra i membri, anche Nadia Romeo, unica polesana eletta. “Mi farò portavoce del nostro territorio”



Rovigo – “Il Polesine non sarà più considerato un bacino di voti: ora ho l’onore e l’onere di rappresentarlo e farò in modo di rilanciare il nostro territorio e di dare voce alle nostre problematiche a livello nazionale”. Nadia Romeo, consigliere comunale di Rovigo, è stata eletta, nella giornata di domenica 7 maggio, membro della direzione nazionale del Partito Democratico, braccio destro esecutivo delle politiche del partito, a fianco di Matteo Renzi, eletto ufficialmente dall’assemblea nazionale segretario del Pd dopo i risultati delle primarie. Si tratta di un organo, composto da cento membri, che avrà il compito di guidare il segretario nelle scelte del partito, a livello nazionale.

Nadia, esprime tutta la sua soddisfazione per l’elezione e, nonostante sia entrata come rappresentante della mozione che sosteneva l’elezione a segretario nazionale di Michele Emiliano, sostiene che la sua presenza nel direttivo è volta a rappresentare tutte le anime del partito polesano. “Sono la prima e unica polesana eletta a membro del direttivo nazionale – spiega la Romeo – con me ci sono solo altre tre venete. Spero che questo mio nuovo impegno politico possa servire anche a pacificare le guerre interne al nostro partito, viste e considerate tutte le ultime vicende. Io avrò il compito di rappresentare tutto il Polesine e tutte le anime del partito del nostro territorio. E così farò”.

8 maggio 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

  • Matteo Orfini inaugura il circolo

    PD ARIANO NEL POLESINE (ROVIGO) Intitolato a Daniele Santarato la nuova sede dei democratici alla presenza del presidente nazionale del partito 

  • La memoria lunga

    PREVISIONI ERRATE Lo scenario post referendum costituzionale in caso di vittoria dei “no” era apocalittico. Invece la realtà è diversa. Lo fa notare un lettore che ha il vizio di ricordare 

  • Progresso contro paura. Chi vince? 

    INCONTRI PONTECCHIO (ROVIGO) Sabato 16 settembre alle ore 21 presso la sede del circolo Pd verrà presentato libro "Disinformazia - la comunicazione al tempo dei social media" con l’autore Francesco Nicodemo

  • "La legalità va ricercata ad ogni costo"

    LA FATTORIA ROVIGO I consiglieri del Pd, Giorgia Businaro e Andrea Borgato, invitano tutti i consiglieri della maggioranza a sostenere la richiesta di commissione sul centro commerciale. “Allontaniamo ogni dubbio”

  • Il Pd parla di "crescita" e di "lavoro agile"

    FESTA DEMOCRATICA ARIANO NEL POLESINE (ROVIGO) Il deputato polesano Diego Crivellari e la responsabile nazionale Lavoro del partito hanno incontrato i sindacati

  • "Ricetta della Moretti buona per la City londinese, ma non per la nostra"

    CENTRO STORICO ROVIGO I consiglieri di opposizione Giorgia Businaro e Andrea Borgato prendono posizione rispetto al nuovo piano degli interventi che “lascia alquanto perplessi”

  • Cosa è rimasto del progetto di Bisaglia

    EVENTI ROVIGO Lunedì 25 settembre alle ore 21 presso il centro Don Bosco il gruppo Bachelet ha organizzato l’incontro “Da Bisaglia ad oggi: la politica, il Veneto, il Polesine” con Francesco Jori

Musikè fondazione cariparo 730x90