CNA ROVIGO Prosegue l'impegno degli allievi del corso FSE Regione Veneto "Tecnico del Restauro dei Beni Culturali" promosso da Ecipa e l’associazione

Si affinano le competenze nelle tecniche di restauro 

CNA 730X90 SPECIALE Epasa Pensionati

Prosegue l'impegno degli allievi del corso FSE Regione Veneto "Tecnico del Restauro dei Beni Culturali " promosso da Ecipa e Cna Rovigo. Giunti alla seconda annualità del triennio che completa il percorso formativo di 2700 ore, i partecipanti stanno affinando le competenze con lezioni teoriche tenute da prestigiosi ricercatori dell'Istituto di Conservazione e Valorizzazione dei Beni Culturali del CNR di Milano, eccellenza italiana nell'attività di ricerca ed indagine diagnostica nella conservazione e restauro.

La fase teorica del percorso formativo sta alternandosi ora ad un laboratorio didattico allestito presso le sale trecentesche di Palazzo Schifanoia del Comune di Ferrara dove gli allievi sono impegnati, sotto la supervisione del restauratore Fabio Bevilacqua, docente del corso,  e di Elisabetta Lopresti referente del Servizio Musei d'Arte Antica del Comune di Ferrara, nel rilievo conservativo di alcuni dipinti della  "Collezione Orfanotrofi e Conservatori" .

E' un ulteriore passo in avanti compiuto da Ecipa e Cna Rovigo, che ritengono che la crescita di tali figure professionali possa rappresentare un'occasione per qualificare le aziende che operano nel settore della conservazione e recupero del patrimonio artistico, rafforzando il trend del turismo culturale, opportunità per l'economia italiana.

12 maggio 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni