KICK BOXING ROVIGO E’ campionessa italiana nel light contact, Francesca Barison a Riccione si è tolta un’altra soddisfazione, è l’atleta di punta del team Area Sport Cavalier Travel 

L’ennesimo successo

Francesca Barison campionessa d'Italia a Riccione
Elezioni Diego Crivellari 730x90 Alternanza

Francesca Barison: “Pratico questo sport a livello agonistico da quasi 10 anni e lungo il mio percorso ho collezionato vari infortuni che non sempre mi permettono di allenarmi come vorrei. Ho iniziato questa stagione sportiva uscendo malamente al primo turno all'interregionale di novembre e lì mi sono trovata ad un bivio: mollare o capire cos'era andato storto e, di conseguenza, lavorare duramente dando il massimo e ho scelto la seconda opzione”.


Rovigo - Francesca Barison, 33 anni rodigina, è l’atleta di punta del team Area Sport Cavalier Travel. La sua specialità è il light contact, dove vanta molti successi (titoli italiani e altre importanti coppe) e anche un recente Campionato del Mondo a Dublino, con la maglia della nazionale. A Riccione, ha raccolto l’ennesimo successo, laureandosi campionessa italiana senior (55kg). 

Francesca, sei già stata campionessa italiana nel 2015. Questa volta che sapore ha il titolo? 
“A distanza di due anni questa vittoria per me ha avuto ancora più valore in quanto lo scorso anno a causa di un infortunio al collo sono dovuta stare molto a riposo e non sapevo se avrei potuto continuare a praticare questo sport. Ma non ho mollato e grazie all'aiuto del mio maestro sono riuscita a rimettermi in forma e raggiungere questo importante obiettivo”. Ci racconti come sono andati i due incontri di Riccione? “Avevo chiara la situazione e le strategie tecnico-tattiche da utilizzare. In categoria eravamo in tre, tutte selezionate dalla precedente gara (il Criterium, ndr), sicché sia io che il mio maestro conoscevamo le caratteristiche delle avversarie e di conseguenza i match erano stati preparati ad hoc”.

Nel cammino intrapreso a settembre, quando è nato il progetto del Team Area Sport Cavalier Travel e che ti ha poi portata a vincere il tricolore, c'è stato un momento in cui hai pensato di non farcela?
“Di momenti difficili ce ne sono stati parecchi. Pratico questo sport a livello agonistico da quasi 10 anni e lungo il mio percorso ho collezionato vari infortuni che non sempre mi permettono di allenarmi come vorrei. Ho iniziato questa stagione sportiva uscendo malamente al primo turno all'interregionale di novembre e lì mi sono trovata ad un bivio: mollare o capire cos'era andato storto e, di conseguenza, lavorare duramente dando il massimo e ho scelto la seconda opzione”.

Com'è la giornata tipo in fase di preparazione?
“La mia giornata tipo parla di kickboxing da quando mi alzo a quando vado a dormire. A 33 anni per essere un'atleta di alto livello e avendo una vita al di là dello sport che comprende lavoro e studio bisogna ponderare molto bene le proprie scelte sullo stile di vita. Mi alleno tutti i giorni, seguo una dieta e cerco di riposare molto: possono sembrare dei sacrifici, ma poi quando ti senti al meglio sul tatami capisci che ne è valsa la pena”. 

Quali sono i tuoi progetti?
“Credo di avere lo stesso progetto di tutti i campioni italiani senior: partecipare al mondiale in Brasile”.

A chi dedichi la vittoria?
“Questa vittoria mi sento di dividerla con il mio maestro Alessandro Milan: io ci metto impegno e dedizione, ma credo che se ho raggiunto dei risultati li devo alla sua esperienza e alle conoscenze tecniche di alto livello che ogni giorno mette a mia disposizione. Poi la voglio condividere con la mia squadra e la mia famiglia che mi sostengono sempre. Di sicuro un pezzetto della mia medaglia va al mio ragazzo, sempre in prima linea per sostenermi”.

 

15 maggio 2017




Correlati:

  • Oltre ai titoli e alle medaglie

    PANATHLON ROVIGO Serata dedicata alla Pugilistica Rodigina che ha ricevuto dal service un dono prezioso. Presenti i tecnici Cristiano Castellacci, Carlo Brancalion ed Enrico Pizzardo

  • Giornate importanti per gli studenti 

    SETTIMANA DELLO SPORT ROVIGO Entusiasmo allo scuola Miani con  Rugby Monti Junior, Rhodigium Basket, Fruvit Pallavolo e Asd Canoe Rovigo

  • Una giornata dedicata all’inclusività

    ISTRUZIONE PORTO TOLLE (ROVIGO) Gli alunni della scuola primaria Brunetti hanno effettuato una camminata inclusiva in occasione delle giornate dello sport

  • Grande successo 

    GIORNATA DELLO SPORT BADIA POLESINE (ROVIGO) Più di 300 piccoli studenti della Primaria coinvolti nel progetto con tante associazioni sportive e con la novità del club sommozzatori 

  • Incontro informativo nella sede del Coni

    SPORT ROVIGO Lo specialista dell’esercizio fisico, il 24 febbraio l’incontro gratuito per scoprire tutti gli aspetti della nuova professione

  • Aggressione sessuale alla figlia minorenne dell'amico: condannato

    IL CASO Il Tribunale di Rovigo, dopo un processo combattuto e atteso, condanna a una pena lieve l'ex poliziotto, che avrebbe rotto l'amicizia con l'amico carabiniere

  • Il sogno si è avverato

    FOOTBALL AMERICANO TERZA DIVISIONE Gli Alligators Rovigo pronti al debutto contro le Aquile Ferrara domenica 18 febbraio, esordio in casa la settimana seguente 

Fondazione Cariparo come presentare i bandi fino al 28 febbraio 2018