EVENTI ADRIA E PORTO VIRO (ROVIGO) Magdi Cristiano Allam illustrerà il suo ultimo libro “Io e Oriana” in due momenti della giornata di lunedì 15 maggio 

La storia di una forte amicizia con la grande scrittrice

Musikè fondazione cariparo 730x90

Due tappe per raccontare il difficoltoso passaggio del testimone che ha avuto con Oriana Fallacci, scritto nel suo ultimo ultimo libro, quelle di Magdi Cristiano Allam che nel pomeriggio di lunedì 15 maggio sarà ad Adria, mentre alla sera a Porto Viro 



Adria e Porto Viro (Ro) - Direzione Italia provinciale ha invitato Magdi Cristiano Allam sul territorio per la presentazione del suo ultimo libro “Io e Oriana”. Allam sarà ad Adria lunedì 15 maggio alle ore 18.30 presso la sala Cordella in corso Vittorio Emanuele II per poi spostarsi alle 21 a Porto Viro presso la biblioteca ex macello in via delle Navi Romane.

Illustrerà l’importante ed alquanto difficoltoso passaggio del testimone tra Oriana Fallacci e lui. Al termine della presentazione il relatore sarà disponibile al dibattito aperto.

“Chi meglio di colui che è nato e vissuto immerso nella cultura islamica può illustrarci cosa sia l’Islam. - commenta Sandra Passadore, coordinatrice provinciale - L’argomento è più che mai di attualità  anche alla luce dell’ondata incontrollata di immigrazione che pare sfuggire al governo nazionale ed  europeo”.

"A dieci anni dalla morte di Oriana - scrive Allam nel presentare il suo libro nel proprio sito web - sento il dovere di raccontare un'esperienza estremamente significativa della mia vita che, da un lato, mi ha donato una straordinaria soddisfazione intellettuale e interiore, dall'altro è stata un fattore vitale per la rivisitazione delle mie scelte di fondo, culminando nell'adesione alle idee di Oriana. Ancor prima della sua morte il 15 marzo del 2006 presi atto che Oriana aveva ragione nel considerare i terroristi islamici la vera rappresentazione dell'islam e nel condannare anche i sedicenti “musulmani moderati” che ci impongono la legittimazione dell'islam come religione e la costruzione delle moschee. Quando nella notte della Veglia Pasquale il 22 marzo 2008 decisi di abiurare l'islam e di convertirmi al cristianesimo, compresi che Oriana aveva ragione”.

15 maggio 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Cooking Chef Academy 730x90