BASEBALL A Rovigo raduno ufficiale degli azzurrini dell’Under 15 agli ordini del manager De Franceschi, ma in via Vittorio Veneto sono ancora senza spogliatoi

Raduno della Nazionale in vista degli Europei

Baseball 730x90

Per il Baseball Softball Club Rovigo ben 4 i convocati direttamente dalla Federazione e precisamente Filippo Cherubin, Lorenzo De Marchi, Lorenzo Taschin e Lorenzo Masiero a testimonianza dell'ottima salute che gode il club polesano nel settore giovanile.


Rovigo - Le nazionali giovanili fanno ancora tappa a Rovigo, nonostante l'impianto di via Vittorio Veneto debba essere ancora completato.

In vista degli Europei Under 15 che si terranno a luglio in Austria, il manager Roberto De Franceschi coadiuvato dai coach Alberto Furlani, Leonardo Mazzanti, Mario Benetti, Michele Pilutti e Gianfranco Vinco ha presenziato in città ad un raduno di una quarantina di prospetti che aspirano a far parte del gruppo dei 18 che saranno definitivamente convocati alla fine di giugno.

Per il Baseball Softball Club Rovigo ben 4 i convocati direttamente dalla Federazione e precisamente Filippo Cherubin, Lorenzo De Marchi, Lorenzo Taschin e Lorenzo Masiero a testimonianza dell'ottima salute che gode il club polesano nel settore giovanile.

Test atletici, test di difesa e di attacco sono stati gli ingredienti di un pomeriggio a cui hanno collaborato dirigenti e volontari della società rossoblu tra cui i tecnici cubani Fidel Reinoso, Leonardo Mena e Ramon Lazaro Arraburruena.

"E' la prima volta che vengo a Rovigo - ha commentato il neo manager della nazionale italiana De Franceschi - ed ho trovato un'ottima ospitalità. Siamo a conoscenza delle difficoltà che sta attraversando la società per la questione degli spogliatoi e delle altre attrezzature obbligatorie per l'omologazione ma credo che l'unica strada sia insistere e testimoniare che Rovigo è davvero una realtà importante per il baseball italiano."

 

15 maggio 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017