EVENTI ROSOLINA (ROVIGO) Dal 20 al 23 luglio si terrà al mare il festival della musica legato ad Amnesty Internationalì. Tra gli ospiti, Nada, Diodato, Lele, The Bastards Sons of Dioniso e gli Psycodrummers

Tutto il programma di Voci per la libertà

Musikè fondazione cariparo 730x90

20esima edizione di Voci per la Libertà. La prima serata, il 20 luglio, vedrà gli  Psycodrummers con l’inaugurazione di due installazioni tra cui quella di Achilleas Souras che assembla centinaia di giubbotti salvagente abbandonati sulle coste dai migranti 



Rosolina mare (Ro) - A festeggiare il 20esimo compleanno di Voci per la libertà – Una canzone per Amnesty, il festival che coniuga musica e diritti umani e che si svolge dal 20 al 23 luglio a Rosolina Mare (RO), sarà un vasto repertorio di artisti. Tra di loro ci saranno sia band emergenti in concorso per il premio Amnesty International Italia Emergenti, dedicato ai migliori brani legati alla Dichiarazione universale dei diritti umani, che grandi ospiti, tra cui Nada, vincitrice del premio Amnesty international Italia 2017 con “Ballata triste”, Lele, Diodato, The bastard sons Of Dioniso e gli Psycodrummers. 

L’evento, sostenuto da Amnesty International, si occupa di diffondere e promuovere il rispetto dei diritti umani attraverso la musica. Ad aprire il festival saranno giovedì 20 Luglio gli Psycodrummers, gruppo di percussionisti molto conosciuto e apprezzato anche a Rovigo; a chiuderlo i The Bastard Sons Of Dioniso, giovane band trentina che si è fatta notare durante X-Factor 2009. Durante la serata, si inaugurano due installazioni: la prima dal titolo “Inalienabile”, a cura di PianoB e legata al rapporto tra musica e diritti umani; la seconda è “Sos - Save our souls” di  Achilleas Souras, installazione costruita e assemblata con centinaia di giubbotti salvagente abbandonati sulle coste dell’Isola di Lesbo dai migranti.

Venerdì 21 luglio si svolge la prima delle due semifinali del concorso. In veste di ospite si esibisce Diodato, giovane cantautore italiano che ha raggiunto la notorietà nel 2014 grazie al Festival di Sanremo.

Sabato 22 luglio seconda tornata di semifinali degli emergenti che vede come ospite della serata l'artista Lele, finalista ad Amici nel 2016 nella squadra di Emma ed Elisa, che lo hanno scelto come opening-act nei rispettivi tour. Nel 2017 ha partecipato al festival di Sanremo, vincendo nella categoria “Nuove Proposte” con il brano “Ora mai”.

Il festival si chiude domenica 23 luglio con la finale del concorso per gli emergenti. A salire sul palco Nada, che con Ballata triste ha vinto nel 2017 il premio Amnesty international Italia. Nel pomeriggio, alle 18.30, avrà luogo un incontro aperto al pubblico con la cantante e il portavoce di Amnesty international Italia Riccardo Noury.

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero. Il calendario è consultabile sul sito: www.vociperlaliberta.it

17 maggio 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

  • Le voci per la libertà si alzano forti nella notte 

    MUSICA ROSOLINA (ROVIGO) Giovedì 20 luglio è cominciata la 20a edizione della rassegna Una canzone per Amnesty con gli Psycodrummers, Giovi e le Controtempo ed i The bastard sons of Dioniso 

  • Sono al mare, ma non sono filosofi da spiaggia...

    EVENTI ROSOLINA (ROVIGO) I temi che verranno trattati da Gianfranco Mormino, Massimo Cacciari, Andrea Zhok ed Eleonora Sparvoli alla edizione del festival di filosofia Saperi di mare

  • Un altro gigante del mare trovato spiaggiato

    ANIMALI ROSOLINA (ROVIGO) L'ennesima tartaruga marina trovata senza vita sulla spiaggia

  • Venti anni di diritti umani in musica

    VOCI PER LA LIBERTA’ ROSOLINA MARE (ROVIGO) Tutto pronto per la 20esima edizione del festival dedicato alla musica e ad Amnesty International. Giovedì 20 luglio si esibiranno gli Psycodrummers, Giovi e Controtempo ed i The Bastard Sons of Dioniso 

  • Una collaborazione che darà lavoro a tanti

    COMUNE ROSOLINA (ROVIGO) Presentati i nuovi corsi per Oss che permetteranno di formarsi e trovare poi lavoro nella nuova casa di riposo

  • "Dovrebbe dare risposte, invece silenzia chi domanda"

    COMUNE ROSOLINA (ROVIGO) Interviene la consigliera regionale pentastellata Patrizia Bartelle sulla questione della lettera inviata al Prefetto dal sindaco Franco Vitale: “Tappa la bocca ai consiglieri”

  • Trasparenza sì, ma solo su appuntamento

    COMUNE ROSOLINA (ROVIGO) Il sindaco Franco Vitale comunica che i consiglieri d’ora in poi dovranno concordare data e l’ora per poter  consultare il fascicolo ed estrarre copia dei documenti di interesse

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe