STRADE ROVIGO Emergenza in via Vittorio Veneto, accorre una ditta per sistemare i cartelli per evitare incidenti gravi. Situazione in costante peggioramento

Cede l'asfalto, si apre una voragine: vergogna senza fine

Musikè fondazione cariparo 730x90
Una vera e propria voragine apertasi nella serata di giovedì 18 maggio, in via Vittorio Veneto, strada di grande traffico del quartiere Tassina a Rovigo, soprattutto per chi viene da Grignano e a maggior ragione in questo periodo in cui il sottopasso di via Forlanini è chiuso per lavori. Un cedimento dell'asfalto allarmante, fronteggiato in via emergenziale con la posa di cartelli e istituzione di un senso unico alternato che rende difficile la circolazione. Sempre peggio: la città è ormai ostaggio delle buche e dei segnali provvisori

Rovigo - Una voragine, profonda, apertasi a seguito di un cedimento dell'asfalto in via Vittorio Veneto, Fronteggiata, nell'emergenza, con la posa di cartelli tutto intorno, col risultato sì di avvisare gli automobilisti, ma anche di bloccare di fatto la carreggiata. Va sempre peggio, la situazione delle strade a Rovigo. Dopo via Piva, in Commenda, costellata di buche - tante che non bastano i cartelli per segnalarle e si ricorre allo spray, con risultati inadeguati e pericolosi (LEGGI ARTICOLO), anche la Tassina cede alla morsa delle buche.
18 maggio 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe