ELEZIONI COMUNE TAGLIO DI PO 2017 (ROVIGO) La candidata sindaco Layla Marangoni sarà sostenuta da Indipendenza noi Veneto, che dice "Amore, professionalità e competenza sono rappresentante in lei”

Gli Indipendentisti sanno chi sostenere 

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Convinto che Layla Marangoni saprà avviare una nuova e proficua era amministrativa il partito Indipendenza noi Veneto che si aggiunge agli altri tre dell’area del centrodestra Direzione Italia, Lega Nord e Forza Italia 



Taglio di Po (Ro) - Continua ad ottenere sostegno dai partiti Layla Marangoni, candidata sindaco di Taglio di Po con la lista Uniti con Layla.  

Dopo Direzione Italia (LEGGI ARTICOLO), Lega Nord (LEGGI ARTICOLO) e Forza Italia (LEGGI ARCOLO) si aggiunge un altro pario de centrodestra: Indipendenza noi Veneto.

“Una donna, un’imprenditrice che negli anni ha saputo dimostrare il proprio amore per Taglio di Po, unendo la passione politica, la professionalità e la competenza amministrativa - afferma Indipendenza noi Veneto - che costituiscono i presupposti per organizzare una squadra di governo efficace e coesa”.

“Una squadra dove si sono riunite persone di provata esperienza ed altre neofite della politica, accomunate dall’impegno in favore del nostro Paese; persone, professionisti giovani come Stefano Paesante che al termine del percorso formativo sono pronte per ben amministrare il paese per rilanciarlo” commenta il partito, certo che i cittadini di Taglio di Po “sapranno premiare la coerenza e la professionalità di Layla Marangoni, nella convinzione che saprà avviare una nuova e proficua era amministrativa”.

19 maggio 2017




Correlati:

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni