CALCIO SERIE D PLAYOFF – PLAYOUT  Il Delta Calcio Rovigo incontra l’Imolese allo stadio Romeo Galli nel secondo turno dei playoff. L’Adriese sfida tra le mura amiche del Bettinazzi la Ribelle nella partita della vita

Granata per la salvezza, biancazzurri per l’onore

A sinistra mister Mattiazzi, a destra Carmine Parlato con Sentinelli, capitano del Delta Rovigo
Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

I biancazzurri di Carmine Parlato disputano il secondo turno degli spareggi contro l’Imolese di Francesco Baldini per venir ripescati. I granata di Gianluca Mattiazzi ospitano la Ribelle di Simone Groppi per evitare la retrocessione in Eccellenza

leggi l'anteprima su Prima e Seconda cat.


Rovigo – Adria (Ro) - Secondo turno dei playoff per il Delta Rovigo che lontano dalle mura amiche del Francesco Gabrielli trova l’Imolese di Francesco Baldini: “Siamo arrivati a giocarci questa finale – commenta il tecnico Carmine Parlato – e ci stiamo preparando al meglio. La differenza tra le due squadre è minima. Abbiamo la testa libera e siamo vogliosi di ottenere il passaggio del turno. L’obbligo è vincere e non dobbiamo farci condizionare da niente perché è una partita dove per tutti i novanta cercheremo di essere concentrati.” Salterà l’appuntamento Tommaso Gattoni, espulso domenica scorsa contro il Lentigione: il giudice sportivo ha squalificato il calciatore per tre giornate. Dirigerà il sig. Michele Giordano di Novara, mentre gli assistenti saranno Isidoro Grasso di Acireale e Martina Bovini di Ragusa. Le due antagoniste scenderanno in campo allo stadio Comunale Romeo Galli domenica 21 maggio alle ore 16.

Novanta minuti per non retrocedere quelli che invece disputa l’Adriese domenica allo stadio Luigi Bettinazzi contro la Ribelle. La formazione granata di Gianluca Mattiazzi affronta la gara più importante della vita con la speranza di non retrocedere in Eccellenza: “Sarà la partita della vita – commenta qualche giorno prima del match il dirigente sportivo Sante Longato -  non solo per noi, ma per tutta la città e per i tifosi. Questa sfida vale un intero campionato, contro una squadra che da diversi anni, milita in questa categoria, e non siamo meno di loro, perché partiamo siamo allo stesso livello. Giocheremo con umiltà, e abbiamo molta voglia di vincere, con i ragazzi tutti pronti all’ultimo grande impegno.” Nessun squalificato tra gli etruschi: impegno affidato al sig. Federico Fontani di Siena coadiuvato dai giudici di linea Pasquale Varrà di Siena e Lorenzo Colasanti di Grosseto, con inizio previsto allo ore 16.

Andrea Rizzatello

Secondo Turno Playoff
Campionato Serie D Girone D
Domenica 21 maggio ore 16

Imolese – Delta Rovigo

Turno Unico Playout
Campionato Serie D Girone D
Domenica 21 maggio ore 16

Adriese – Ribelle 

 

 

19 maggio 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

  • Trasferte insidiose per le polesane 

    CALCIO SERIE D ROVIGO  Il Delta Porto Tolle di Alessandro Tessarin affronta tra le mura amiche dell’Umberto Cavallari i friuliani del Cjarlins Muzane, mentre l’Adriese di Gianluca Mattiazzi incontra in trasferta in Mantova di mister Cioffi

  • In casa della seconda della classe 

    CALCIO ECCELLENZA ROVIGO Il Porto Viro di Pino Augusti incontra in trasferta il Giorgione nello stadio di Castelfranco Veneto (Treviso)

  • Dimissioni rientrate e il bisogno di punti

    CALCIO PROMOZIONE ROVIGO Il Badia Polesine di Lucio Merlin incontra in trasferta gli scaligeri dell’Albaronco, mentre il Loreo di Corrado Rodighiero ospita tra le mura amiche i veneziani della Robeganese

  • Titoli di coda vicini

    CALCIO TERZA CATEGORIA Futuro incerto per l’Asd Città di Rovigo che a dicembre potrebbe trovarsi davanti ad un bivio. Dalla stagione prossima sicuramente si dovrà cambiare con un progetto solido

  • Passo falso per i ragazzi di Pivetti

    CALCIO A 5 MASCHILE SERIE D ROVIGO Il Torreglia, terza forza del campionato, s’impone sul Trecenta 7-4. Polesani che il prossimo turno saranno a riposo

  • Il Lorenzo Insigne della Serie D

    CALCIO SERIE D ADRIA (ROVIGO) Giacomo Marangon, attaccante dell’Adriese classe ’92, protagonista assoluto del derby contro la sua Porto Tolle “Mi sento cambiato”

  • Ancora una multa per i bassopolesani

    CALCIO DILETTANTI ROVIGO Il Giudice Sportivo punisce ancora il Porto Viro: il club riceve un’ammenda di 120 euro per atteggiamento minaccioso e insulti nei confronti dell’arbitro

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni