RUGBY SERIE A Al Lanfranchi di Parma I Medicei di Pasquale Presutti tentano il salto di categoria sfidando L’Aquila domenica 21 maggio alle ore 17. Due campioni d'Italia con il Rovigo in campo

Maran e Lubian, una finale per tornare nell’Eccellenza

Matteo Maran e Lorenzo Lubian
Musikè fondazione cariparo 730x90

La Finale promozione di domenica potrà contare sulla diretta streaming, disponibile in esclusiva sull’app ufficiale della FIR per iOS e Android, scaricabile gratuitamente dall’App Store e dal Play Store dei propri smartphone. La differita dell’incontro sarà disponibile da domenica sera su www.therugbychannel.it Lorenzo Lubian e Matteo Maran in campo dal primo minuto, campioni d’Italia con la FemiCz Rovigo nella stagione 2015-2016, si sono trasferiti in estate a Firenze. Per i polesani doc, l’ennesima finale


Parma – Poco più di quarantotto ore separano il Toscana Aeroporti I Medicei e L'Aquila Rugby Club dalla finale di Serie A. Sarà lo stadio “Sergio Lanfranchi” di Parma, casa delle Zebre Rugby, il teatro della sfida tra i due club che si contenderanno l'accesso nel Campionato Italiano di Eccellenza, con kick-off in calendario alle 17 e direzione di gara affidata al livornese Matteo Liperini. Terzo confronto stagionale tra le due compagini che, nel corso della Poule 1 Promozione, hanno dato vita a due match molto combattuti vinti dai Medicei.

Toscana Aeroporti I Medicei - “Abbiamo raggiunto l’obbiettivo che ci eravamo prefissi – ha esordito Pasquale Presutti, allenatore de I Medicei - . Le finali però sono tutta un’altra storia. In gara secca è sempre difficile fare un pronostico. Sarà una partita molto equilibrata: si affronteranno due squadre con buoni giocatori. Per poter portare a casa il bottino pieno sarà fondamentale sbagliare il meno possibile”.

“La finale rappresenta il giusto riconoscimento per l'impegno e la crescita di questo gruppo – ha dichiarato Vincenzo Troiani, allenatore dei neroverdi - . Siamo contenti di aver raggiunto questo importante appuntamento per noi, per il club e per la nostra città. Sappiamo che I Medicei sono una squadra molto ben messa in campo, che ha confermato di meritare tutti i pronostici di inizio stagione. Ci presentiamo a Parma sereni, ma non rassegnati, e certi che daremo il meglio di noi anche per questo ultimo appuntamento della stagione”.

I Medicei: Santillo; Lubian, Rodwell, Cerioni, Citi; Newton, Taddei; Bottacci, Boccardo, Meyer; Ippolito (cap), Maran; Battisti, Broglia, Cesareo.

A disposizione: Rios, Reale, Cosi, Fanelli, Cemicetti, Savia, Casini, Zileri
All. Presutti, Martin

L’Aquila: Cozzi; Caiazzo, Erbolini, Angelini, Giorgini; Di Marco, Carnicelli; Basha, Canulli, Gentile; Cerasoli, Cialone (cap); Montivero, Rettagliata, Schiavon
A disposizione: Fusco, Barducci, Vaschi, Ponzi, Speranza, Laperuta, Palmisano, Rossi.
All. Troiani

 

19 maggio 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

  • I Wallabies non fanno sconti

    RUGBY Una bella Italia evidenzia lacune difensive che l’Australia sfrutta (40-27). Negata una meta regolare a Budd in avvio, ottimi segnali dalla mischia. Tour nel Pacifico che si chiude con tre sconfitte

  • Palla ovale, ma soprattutto spirito di gruppo

    RUGBY GIOVANILE Camp giunto alla settima edizione a Badia Polesine aperto a ragazzi e ragazze. Spazio anche a momenti ludici e conviviali ed una serata speciale dedicata al Tour dei Lions in Nuova Zelanda 

  • Rimpatriata di ex

    RUGBY ECCELLENZA Per l’11° Trofeo Adriano Pedrini di Badia Polesine squadre di lusso del massimo campionato italiano. Rovigo, Petrarca Padova, Viadana, Reggio, Medicei e il Valsugana (Serie A) dell’ex Polla Roux

  • Nella città etrusca partita inaugurale al Bettinazzi

    RUGBY ADRIA (ROVIGO) Un sabato in cui il vicesindaco Simoni ha anche provato le touche, festa ovale per rilanciare il progetto e coinvolgere il bassopolesine

  • Pressione non solo sugli azzurri

    RUGBY Sabato 24 giugno a Brisbane, alle 7 ora italiana con diretta su Sky Sport, l’Italrugby affronta l’Australia. La squadra di Conor O’Shea ha già collezionato due sconfitte con Scozia e Fiji

  • Zebre: ritorna tutto in mano alla Fir, ma lo era già

    RUGBY PRO12 A Parma che non tirasse una buona aria era noto da tempo, ma la federazione ha ufficializzato la chiusura della società privata e il reintegro delle Zebre. Rovigo deve trovare un accordo con il Benetton per non rimanere fuori dai giochi

  • Sorrisi sulla sabbia

    BEACH RUGBY Il Frassinelle (Rovigo) al torneo di Pesaro per condividere un’esperienza fantastica 

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe