CAMPIONATI STUDENTESCHI ROVIGO A fare la parte del leone nel rugby, nella categoria Allievi, i ragazzi del liceo scientifico “Paleocapa”, ma anche nel basket. Tutti i risultati anche di atletica, softball misto

Studenti rodigini protagonisti 

Gli studenti del Paleocapa che hanno vinto il torneo di rugby
Il campionato studentesco di softball misto
Il campionato studentesco di softball misto
Il campionato studentesco di softball misto
Il campionato studentesco di softball misto
Musikè fondazione cariparo 730x90

I Campionati studenteschi sono definitivamente entrati nel vivo. Ricco il programma di appuntamenti steso dall’Ufficio scolastico provinciale, impegnato nell’organizzazione delle fasi provinciali di ogni disciplina e anche di qualche fase regionale che ha richiamato in Polesine studenti di tutto il Veneto.


Rovigo - Il 21 aprile lo stadio “Battaglini” di Rovigo ha ospitato proprio i Campionati studenteschi regionali di rugby. A fare la parte del leone nella categoria Allievi i ragazzi del liceo scientifico “Paleocapa” di Rovigo che si sono imposti sull’istituto “Newton-Pertini” di Camposampiero (Padova), secondo classificato, conquistando così il diritto a partecipare alla fase nazionale che probabilmente si terrà nel mese di settembre. La categoria Cadetti ha fatto registrare la vittoria dell’IC “Galilei” di Padova; sul podio anche l’IC di Vittorio Veneto (Treviso) e l’IC Alpago (Belluno). Nulla da fare per la scuola media di Badia Polesine che ha arrestato la sua corsa nel girone di qualificazione.

“Paleocapa” sugli scudi anche nella fase provinciale dei Campionati studenteschi di basket. Il liceo scientifico rodigino ha trionfato nella categoria Allievi, lasciandosi alle spalle l’ITC “Colombo” di Porto Viro e l’ITIS “Viola” di Rovigo. Posizioni capovolte tra gli Juniores, con il successo del “Viola” sull’ITC “Colombo” e terzo gradino del podio per il liceo scientifico “Paleocapa”.

Dal 3 al 5 maggio l’impianto “Tullio Biscuola” di Rovigo è stato teatro della fase provinciale di atletica leggera. Una tre giorni di gare che ha coinvolto in totale 870 studenti. La categoria Ragazzi/e si è cimentata in prove di velocità, mezzo fondo, staffetta 4x100, salto in alto, salto in lungo, getto del peso e vortex. Ad imporsi tra le Ragazze l’IC Badia Polesine, che ha preceduto l’IC Rovigo 1 e l’IC Lendinara. Il titolo provinciale Ragazzi è andato invece all’IC Fiesso Umbertiano, che ha preceduto l’IC Badia Polesine e l’IC Rovigo 1. Stesse gare per la categoria Cadetti, che ha visto trionfare l’IC Rovigo 1 sulla scuola media “Alighieri” di Occhiobello e sull’IC Rovigo 4. L’IC Rovigo 1 ha conquistato il successo anche in campo femminile; sul podio IC Lendinara e “Alighieri”.

Nella categoria Allievi/e, che ha messo alla prova gli studenti anche nel lancio del disco e nei 400 metri piani, vittoria dell’ITIS “Viola” di Rovigo tra i maschi, con l’IIS Polo tecnico di Adria e l’IIS Badia Polesine a completare il podio, mentre la classifica femminile ha visto primeggiare l’IIS Badia Polesine sull’ITC Porto Viro e sul liceo scientifico “Paleocapa” di Rovigo. A chiudere la categoria Juniores: tra i maschi ancora un successo dell’ITIS “Viola” (seconda piazza per l’IPSIA “Bari” di Badia Polesine), in campo femminile affermazione dell’ITC Porto Viro.

Tutte le squadre vincenti delle categorie Cadetti/e e Allievi/e si confronteranno con le migliori scuole dell’intero Veneto nelle fasi regionali dei Campionati studenteschi di atletica leggera in programma il 23 maggio a Caprino Veronese (scuole medie) e il 30 maggio a Vicenza (scuole di secondo grado).

Rovigo ha trionfato anche lunedì scorso, 15 maggio, nella fase regionale di softball misto destinata agli istituti secondari di primo grado, disputata sul diamante della Tassina, a Rovigo. A conquistare il titolo è stata la scuola media “Casalini” che in finale ha battuto 4-3 l’IC “Fumane” di Verona (entrambe avevano in precedenza vinto i rispettivi gironi di qualificazione). A completare il podio la scuola media “Parenzo” di Rovigo che nella finale per il terzo posto ha superato 3-2 l’IC “Dossobuono” di Verona.

19 maggio 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

  • I Wallabies non fanno sconti

    RUGBY Una bella Italia evidenzia lacune difensive che l’Australia sfrutta (40-27). Negata una meta regolare a Budd in avvio, ottimi segnali dalla mischia. Tour nel Pacifico che si chiude con tre sconfitte

  • Palla ovale, ma soprattutto spirito di gruppo

    RUGBY GIOVANILE Camp giunto alla settima edizione a Badia Polesine aperto a ragazzi e ragazze. Spazio anche a momenti ludici e conviviali ed una serata speciale dedicata al Tour dei Lions in Nuova Zelanda 

  • Rimpatriata di ex

    RUGBY ECCELLENZA Per l’11° Trofeo Adriano Pedrini di Badia Polesine squadre di lusso del massimo campionato italiano. Rovigo, Petrarca Padova, Viadana, Reggio, Medicei e il Valsugana (Serie A) dell’ex Polla Roux

  • Nella città etrusca partita inaugurale al Bettinazzi

    RUGBY ADRIA (ROVIGO) Un sabato in cui il vicesindaco Simoni ha anche provato le touche, festa ovale per rilanciare il progetto e coinvolgere il bassopolesine

  • Pressione non solo sugli azzurri

    RUGBY Sabato 24 giugno a Brisbane, alle 7 ora italiana con diretta su Sky Sport, l’Italrugby affronta l’Australia. La squadra di Conor O’Shea ha già collezionato due sconfitte con Scozia e Fiji

  • Zebre: ritorna tutto in mano alla Fir, ma lo era già

    RUGBY PRO12 A Parma che non tirasse una buona aria era noto da tempo, ma la federazione ha ufficializzato la chiusura della società privata e il reintegro delle Zebre. Rovigo deve trovare un accordo con il Benetton per non rimanere fuori dai giochi

  • Sorrisi sulla sabbia

    BEACH RUGBY Il Frassinelle (Rovigo) al torneo di Pesaro per condividere un’esperienza fantastica 

Cooking Chef Academy 730x90