SICUREZZA FIESSO UMBERTIANO (ROVIGO) Mobilitazione in paese per la simulazione di sisma con intervento a scuola: tutto ha funzionato alla perfezione

Scuola sicura: la superesercitazione inaugura il progetto

Musikè fondazione cariparo 730x90
Una esercitazione che costituisce anche la prima applicazione, in Veneto, del progetto “scuola sicura”, promosso dall’assessorato di Protezione civile della Regione del Veneto. A tracciare la strada è stato il Comune di Fiesso Umbertiano

Fiesso Umbertiano (Ro) - Nella mattinata di sabato 3 giugno si è svolta a Fiesso, con il coinvolgimento della scuola media "Guido Gozzano", la prima esperienza nel Polesine del progetto "Scuola Sicura", promosso dall'assessorato di Protezione Civile della Regione del Veneto.

L’amministrazione comunale e l’istituto comprensivo di Fiesso si sono messi in prima linea per offrire la massima collaborazione all’assessore regionale Giampaolo Bottacin e ai tecnici regionali, per la realizzazione di questa importante prova di evacuazione e studio delle procedure in caso di sisma, che ha coinvolto gli studenti della scuola primaria di secondo grado del Comune.

Si è simulata una prova di evacuazione in tutte le sue fasi: allarme, avvio delle procedure, evacuazione e recupero dei feriti, il tutto coordinato dal corpo dei vigili del fuoco di Rovigo con il coinvolgimento dei volontari di protezione civile, mettendo in atto una didattica pratica che ha unito formazione e attività sul campo, esperienza che sicuramente i ragazzi ricorderanno anche da adulti.

Il recupero dei feriti è stato simulato con la partecipazione di una studentessa che è stata presa in carico dai sanitari del Suem 118 dell'Azienda Ulss 5 Polesana e successivamente dal medico e dal'infermiere dell'Elisoccorso di Padova, che sono atterrati con l'elicottero nel campo sportivo comunale.

Al campo sportivo, tramite la collaborazione dell'Asd Fiessese, i tecnici hanno illustrato ai ragazzi le varie fasi dell'esercitazione e le criticità emerse, oltre a dare ampio spazio alla presentazione dei mezzi di protezione civile, delle strumentazione dell'ambulanza del Suem 118 e delle apparecchiature dell'elicottero dell’elisoccorso di Padova.

“Per l'ottima riuscita di questo progetto - spiega il sindaco Luigia Modonesi - si ringraziano: l’assessore regionale Giampaolo Bottacin e i tecnici di protezione civile regionale, in particolare il dottor Porcellato, i vigili del fuoco di Rovigo, l’azienda Ulss 5 Polesana, il Suem 118, l’elisoccorso di Padova, la Protezione civile di Fiesso e tutti i volontari del Distretto RO 6, la P.C. Provinciale, i vigili urbani, i Carabinieri di Fiesso, l'Asd Fiessese, il corpo docente, non docente e gli studenti della scuola media Guido Gozzano; l'unione di tutte queste fondamentali entità hanno reso possibile questo evento che credo rimarrà vivo, in maniera indelebile, nella mente dei nostri giovani studenti”.

 
5 giugno 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

  • Già chiuso il ponte a rischio

    STRADA ROMEA PORTO VIRO (ROVIGO) Immediato intervento, con deviazione su altre strade, dopo il sopralluogo che pone interrogativi sulla sicurezza della struttura

  • Sono tre i negozi derubati sul Corso

    FURTO ROVIGO Peggiora il bilancio della incursione messa a segno in pausa pranzo sulla strada principale di Rovigo. Segnalato anche il colpo alla Buffetti

  • Nessuna mega bomba, sotto terra c'è un aereo

    SCAVI A LUSIA (ROVIGO) Sarebbe questo il responso delle prime prospezioni del genio civile. Si allontana quindi la possibilità di una evacuazione

  • Il Comune punta forte sulla sicurezza

    VIDEOSORVEGLIANZA CANARO (ROVIGO) In consiglio comunale approvato il bilancio, pensato soprattutto in funzione dei numerosi progetti che saranno portati avanti dall'amministrazione

  • I lampioni non funzionano, i ladri fanno festa

    SICUREZZA BADIA POLESINE (ROVIGO) I residenti delle vie prese maggiormente di mira dai ladri segnalano problemi all’illuminazione pubblica. Il problema è noto da tempo

  • Doppio furto sul Corso, negozi nel mirino

    SICUREZZA ROVIGO Colpiti il Fotoemporio e Ottorino Gomme, bottino modesto, ma torna l’allarma per i colpi ai danni degli esercizi commerciali cittadini

  • Anche la stradale sta cambiando casa

    POLIZIA ROVIGO Sino a lunedì 26 giugno uffici chiusi per il trasferimento nella nuova sede di viale Tre Martiri. I servizi e le urgenti saranno comunque come sempre garantiti

Cooking Chef Academy 730x90