ISTRUZIONE ADRIA (ROVIGO) Mercoledì 7 giugno alle ore 16 nella sede del liceo scientifico Bocchi Galilei gli alunni di terza delle scienze applicate presenteranno i due progetti di alternanza presso Apogeo Editore

Un successo dell’alternanza scuola-lavoro si racconta 

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Prima hanno partecipato al percorso di alternanza scuola-lavoro presso Apogeo Editore, successivamente hanno redatto alcuni articoli o collaborato alla loro stesura e letto in bozze il romanzo “Battiti di cuore” di Carlo Piombo: così gli alunni della classe III C delle scienze applicate del liceo Bocchi di Adria sono stati coinvolti nel progetto di alternanza scuola-lavoro da novembre 2016 a gennaio 2017 e mercoledì 7 giugno presenteranno ciò che è stato fatto 



Adria (Ro) - Mercoledì 7 giugno alle ore 16 nella sede del liceo scientifico Bocchi Galilei di Adria in viale Maddalena avrà luogo la presentazione dei due lavori su cui hanno collaborato gli studenti della classe III C delle scienze applicate.

La classe, con il tutor scolastico il Paolo Biscaro, ha partecipato prima al percorso di alternanza scuola-lavoro presso Apogeo Editore (da novembre 2016 a gennaio 2017) e in seguito allo stage di 15 giorni, seguendo fin dall’inizio la pubblicazione del numero della rivista Rem, ideando alcuni articoli o collaborando alla loro stesura e leggendo in bozze il romanzo “Battiti di cuore” di Carlo Piombo, uscito da poche settimane.

Dopo il saluto della dirigente scolastica Silvia Polato, sono previsti gli interventi di Paolo Spinello e di Sandro Marchioro di Rem e dello scrittore Carlo Piombo. Gli studenti leggeranno brani dai due lavori. 

L’Alternanza scuola-lavoro, come sottolinea la dirigente Polato nel suo intervento su Rem, “è una leva strategica per aprire la scuola al territorio e formare i cittadini di domani. Nell’esperienza che ha coinvolto Apogeo Editore è stato progettato un percorso che ha visto alternarsi ore di attività formative in classe ed altre in situazione lavorativa, che sono state svolte presso la sede di Apogeo e, per gentile concessione, presso quella di Mobilars”. 

Così come altre disposizioni normative promosse dall’Unione Europea nel processo di rinnovamento dei sistemi scolastici, anche l’esperienza di alternanza scuola-lavoro ha sollevato non poche perplessità tra gli operatori della scuola, ma nell’eventualità di questo progetto è riuscita a favorire l’incontro tra istruzione, società civile e mondo del lavoro, visti come sistemi tra loro complementari e integrati, che vedono gli studenti impegnarsi ad esercitare le competenze di cittadinanza, basate sull’utilizzo di conoscenze e abilità in modo autonomo e responsabile.

5 giugno 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni