ELEZIONI COMUNE TAGLIO DI PO (ROVIGO) L’associazione Ape ha posto delle domande sul tema della proprietà immobiliare ad alcuni candidati sindaco della città. Solo Francesco Siviero ha dato delle risposte

Via libera alla “partecipazione” dei cittadini alla pulizia e manutenzione della città

Sagra della rana 02 - 21agosto - 03 settembre 2017

Riduzione del prelievo fiscale sugli immobili nel Comune, propensione all’iniziativa delle “comunità volontarie”, sviluppo delle frazioni, adeguata manutenzione del manto stradale, attivazione di progetti di housing sociale sono alcuni dei progetti che Francesco Siviero ha intenzione di attivare. Lo ha evidenziato l’associazione Ape che ha posto a lui, come agli altri candidati che però non hanno risposto, delle domande sul tema della proprietà immobiliare



Taglio di Po (Ro) - Interpellati sul tema della proprietà immobiliare dall’associazione della proprietà edilizia alcuni dei candidati sindaco per il comune di Taglio di Po. 

Dalle parole dell’associazione però solo Francesco Siviero della lista Insieme per Taglio di Po, ha dato risposta, mentre nessun riscontro è pervenuto dai candidati Layla Marangoni, Stefania Bernardinello della lista Movimento Cinque stelle e Luciano Tamburin della lista Tagliolesi Liberi.

“Dalle risposte formulate si evince un intendimento di ridurre il prelievo fiscale sugli immobili nel Comune, proponendo l'applicazione dell'aliquota Imu del 9 per mille per gli anni a venire e il proposito di differenziare le aliquote Imu in base alla tipologia di locazione. - evidenzia Paolo Mercuri dell’associazione - Allo scopo di ridurre la pressione fiscale sugli immobili, tra le risorse alternative individuate dal candidato, attuale sindaco della città, si propone la razionalizzazione ulteriore delle voci di spesa, soprattutto per utenze ed acquisti del Comune”.

Altro quesito sottoposto all'attenzione dei candidati sindaci dall’associazione della proprietà edilizia è quello relativo alle cosiddette “comunità volontarie”, previste dalla legge che consente ai cittadini, singoli o associati, di effettuare – previa intesa con il Comune e con riduzione o esenzione dal pagamento di tributi inerenti l’attività posta in essere – interventi concernenti pulizia, manutenzione, abbellimento di aree verdi, piazze, strade o interventi di decoro urbano, recupero e riuso (con fini di interesse generale) di aree e beni immobili inutilizzati, e in genere la valorizzazione di una limitata zona del territorio, urbano o extraurbano. 

 

Siviero si è espresso in maniera favorevole a questa iniziativa, impegnandosi ad attivare sul territorio comunale o comunque a favorire lo sviluppo delle stesse. Parere positivo anche sullo sviluppo delle frazioni e sulla necessità di un'adeguata manutenzione del manto stradale sia del centro che delle frazioni. Sul problema dell'emergenza abitativa il candidato propone progetti di housing sociale tramite affitti convenzionati con privati in modo da integrare il sistema dell'edilizia residenziale pubblica.  

Il candidato alla carica di sindaco del Comune di Taglio di Po si è inoltre impegnato ad istituire un'apposita commissione per permettere la partecipazione di proprietari ed inquilini alla determinazione del costo da coprire in relazione alla tassa smaltimento rifiuti.

9 giugno 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

  • Bloccata la porta dell'hotel per i profughi

    ACCOGLIENZA TAGLIO DI PO (ROVIGO) Mentre prosegue la querelle tra la proprietà dell'hotel e la gestione, compare un enorme masso posizionato di fronte all'ingresso principale del Mancin, per bloccare l'accesso

  • I profughi non arriveranno. Per ora

    ACCOGLIENZA TAGLIO DI PO (ROVIGO) L’hotel Mancin prenderà parte al bando della Prefettura, appena pubblicato. Per i prossimi due mesi, quindi, arrivi difficili 

  • Da tutta Europa per ritrovarsi a tavola

    ATTIVITÀ TAGLIO DI PO (ROVIGO) Arrivati i 36 ragazzi provenienti da diversi paesi dell’Unione Europea che hanno deciso di partecipare allo scambio giovanile nell’ambito del programma europeo Erasmus Plus

  • "Il popolo ci ha chiesto aiuto"

    ACCOGLIENZA TAGLIO DI PO (ROVIGO) Come annunciato, nella mattinata di venerdì 18 agosto i componenti di Forza Nuova Rovigo hanno organizzato un gazebo contro gli arrivi

  • Le guardie venatorie hanno riportato il cucciolo sparito

    ANIMALI TAGLIO DI PO (ROVIGO) La mamma del bimbo disperato: "Avevo già subito un furto, temevo fosse successo ancora. Invece me lo hanno salvato"

  • Anche i ladri hanno un cuore: restituiscono la cagnolina

    FURTO TAGLIO DI PO (ROVIGO) Sortisce effetto l'appello social lanciato dalla mamma il cui figlio era stato derubato del cucciolo. Tutto finisce bene. "Siamo felicissimi"

  • Cucciolo rubato al bimbo, sconcerto in paese

    FURTO TAGLIO DI PO (ROVIGO) Hanno preso la cagnolina da davanti al cancello, l'appello della madre: "Se avete un cuore, riportatelo, mio figlio è disperato"

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017