ELEZIONI COMUNE TAGLIO DI PO (ROVIGO) L’associazione Ape ha posto delle domande sul tema della proprietà immobiliare ad alcuni candidati sindaco della città. Solo Francesco Siviero ha dato delle risposte

Via libera alla “partecipazione” dei cittadini alla pulizia e manutenzione della città

Animazione estiva Baseball Camp 2018

Riduzione del prelievo fiscale sugli immobili nel Comune, propensione all’iniziativa delle “comunità volontarie”, sviluppo delle frazioni, adeguata manutenzione del manto stradale, attivazione di progetti di housing sociale sono alcuni dei progetti che Francesco Siviero ha intenzione di attivare. Lo ha evidenziato l’associazione Ape che ha posto a lui, come agli altri candidati che però non hanno risposto, delle domande sul tema della proprietà immobiliare



Taglio di Po (Ro) - Interpellati sul tema della proprietà immobiliare dall’associazione della proprietà edilizia alcuni dei candidati sindaco per il comune di Taglio di Po. 

Dalle parole dell’associazione però solo Francesco Siviero della lista Insieme per Taglio di Po, ha dato risposta, mentre nessun riscontro è pervenuto dai candidati Layla Marangoni, Stefania Bernardinello della lista Movimento Cinque stelle e Luciano Tamburin della lista Tagliolesi Liberi.

“Dalle risposte formulate si evince un intendimento di ridurre il prelievo fiscale sugli immobili nel Comune, proponendo l'applicazione dell'aliquota Imu del 9 per mille per gli anni a venire e il proposito di differenziare le aliquote Imu in base alla tipologia di locazione. - evidenzia Paolo Mercuri dell’associazione - Allo scopo di ridurre la pressione fiscale sugli immobili, tra le risorse alternative individuate dal candidato, attuale sindaco della città, si propone la razionalizzazione ulteriore delle voci di spesa, soprattutto per utenze ed acquisti del Comune”.

Altro quesito sottoposto all'attenzione dei candidati sindaci dall’associazione della proprietà edilizia è quello relativo alle cosiddette “comunità volontarie”, previste dalla legge che consente ai cittadini, singoli o associati, di effettuare – previa intesa con il Comune e con riduzione o esenzione dal pagamento di tributi inerenti l’attività posta in essere – interventi concernenti pulizia, manutenzione, abbellimento di aree verdi, piazze, strade o interventi di decoro urbano, recupero e riuso (con fini di interesse generale) di aree e beni immobili inutilizzati, e in genere la valorizzazione di una limitata zona del territorio, urbano o extraurbano. 

 

Siviero si è espresso in maniera favorevole a questa iniziativa, impegnandosi ad attivare sul territorio comunale o comunque a favorire lo sviluppo delle stesse. Parere positivo anche sullo sviluppo delle frazioni e sulla necessità di un'adeguata manutenzione del manto stradale sia del centro che delle frazioni. Sul problema dell'emergenza abitativa il candidato propone progetti di housing sociale tramite affitti convenzionati con privati in modo da integrare il sistema dell'edilizia residenziale pubblica.  

Il candidato alla carica di sindaco del Comune di Taglio di Po si è inoltre impegnato ad istituire un'apposita commissione per permettere la partecipazione di proprietari ed inquilini alla determinazione del costo da coprire in relazione alla tassa smaltimento rifiuti.

9 giugno 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Rapina ad una anziana che cadendo si rompe una spalla

    CRIMINALITA’ TAGLIO DI PO (ROVIGO) Agghiacciante esperienza per una donna di 71 anni che è stata scippata. Cadendo si è anche fratturata

  • Fatto esplodere il bancomat alle 3.57 del mattino 

    CRIMINALITA’ TAGLIO DI PO (ROVIGO) Poco prima dell’alba dei malviventi hanno fatto deflagrare il bancomat di Banca Annia

  • Madre Teresa di Calcutta è un murales 

    TAGLIO DI PO (ROVIGO) Sabato 14 aprile è stato inaugurato il dipinto presso la cabina elettrica di Villaggio Perla di Riccardo Buonafede con gli alunni di terza media per il festival Deltarte

  • Esordio sfortunato

    MOTORI ROVIGO L'International Rally Cup non parte nel migliore dei modi per il pilota di Taglio di Po. Eros Finotti a lungo in lotta per il successo finale, esce di scena sulla penultima prova speciale

  • La street art passa per le cabine elettriche

    INAUGURAZIONE TAGLIO DI PO (ROVIGO) Sabato 14 aprile nel parco giochi Villaggio Perla l’inaugurazione del murales di Riccardo Buonafede realizzato in collaborazione con gli studenti dell’Istituto comprensivo statale Maestri. E’ un progetto di Deltarte, il

  • Nuova commedia in scena per ridere e riflettere 

    SPETTACOLI TAGLIO DI PO (ROVIGO) Alla sala Europa la Compagnia Instabile Tagliolese presenta Non tutti i semi vengono per nascere

  • Mi ritorni in mente… è successo! 

    ASSOCIAZIONI TAGLIO DI PO (ROVIGO) Sabato 24 marzo si è tenuto il concerto di beneficienza a favore dell’operato dell'associazione di volontariato "Foglie Vive" con i "Deja Vu" tribute band di Lucio Battisti

Festival biblico 2018