SCUOLA ROVIGO La festa di fine anno del nido Buonarroti, in Fattoria didattica, è stata anche l’occasione per fare il punto sulle tante iniziative portate avanti nell’anno

Un solo asilo, tantissimi progetti

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Il bilinguismo precoce, ma anche l’Orto al nido, il progetto di lettura, l’educazione alimentare. E’ stato davvero un anno intenso per i piccoli frequentanti l’asilo nido Buonarroti di Rovigo



Rovigo - Una bellissima e partecipata festa in una Fattoria didattica ha chiuso, venerdì 9 giugno, l'anno educativo del Nido Buonarroti. A portare il saluto dell'amministrazione era presente il  vicesindaco e assessore all'Istruzione Ezio Conchi, che ha ringraziato i genitori e le educatrici che, “collaborando creano una solida ed efficace alleanza educativa finalizzata alla crescita e allo sviluppo dei bambini  affidati al Nido”.

 L'assessore ha inoltre, evidenziato  il peso che riveste per l'amministrazione comunale l'educazione dei bambini  e la loro crescita armonica che sono le basi per le future competenze necessarie a trovarsi a proprio agio nel mondo di domani.

Durante la festa sono stati "promossi" i bambini grandi che passeranno alla scuola dell'infanzia e consegnate le "sacche dell'english time" a tutti i bambini che per tre anni hanno seguito il progetto sul bilinguismno precoce condotto dall'educatrice  Lorenza Piombo, con la supervisione di  Matteo Santipolo dell'Università di Padova. Sono stati inoltre, presentati tutti i progetti portati avanti al Nido: Orto al nido, Educazione alimentare ad un corretto uso di verdura e frutta, le Scatole magiche, Nati per leggere e tanto altro. 

13 giugno 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe