SCUOLA ROVIGO La festa di fine anno del nido Buonarroti, in Fattoria didattica, è stata anche l’occasione per fare il punto sulle tante iniziative portate avanti nell’anno

Un solo asilo, tantissimi progetti

Bancadria 730x90 Cna Rovigo

Il bilinguismo precoce, ma anche l’Orto al nido, il progetto di lettura, l’educazione alimentare. E’ stato davvero un anno intenso per i piccoli frequentanti l’asilo nido Buonarroti di Rovigo



Rovigo - Una bellissima e partecipata festa in una Fattoria didattica ha chiuso, venerdì 9 giugno, l'anno educativo del Nido Buonarroti. A portare il saluto dell'amministrazione era presente il  vicesindaco e assessore all'Istruzione Ezio Conchi, che ha ringraziato i genitori e le educatrici che, “collaborando creano una solida ed efficace alleanza educativa finalizzata alla crescita e allo sviluppo dei bambini  affidati al Nido”.

 L'assessore ha inoltre, evidenziato  il peso che riveste per l'amministrazione comunale l'educazione dei bambini  e la loro crescita armonica che sono le basi per le future competenze necessarie a trovarsi a proprio agio nel mondo di domani.

Durante la festa sono stati "promossi" i bambini grandi che passeranno alla scuola dell'infanzia e consegnate le "sacche dell'english time" a tutti i bambini che per tre anni hanno seguito il progetto sul bilinguismno precoce condotto dall'educatrice  Lorenza Piombo, con la supervisione di  Matteo Santipolo dell'Università di Padova. Sono stati inoltre, presentati tutti i progetti portati avanti al Nido: Orto al nido, Educazione alimentare ad un corretto uso di verdura e frutta, le Scatole magiche, Nati per leggere e tanto altro. 

13 giugno 2017




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe