IL PROGETTO A LENDINARA (ROVIGO) L'amministrazione comunale, col sostegno della Fondazione Cariparo, è impegnata a tracciare la strada: via tutte le barriere architettoniche, avanti sulla strada dell'integrazione

Il parco San Francesco dedicato ai bimbi diversamente abili

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

"E' ferma intenzione dell'amministrazione, al fine di dare concreta risposta ai cittadini, promuovere e dare attuazione, nell'area verde denominata Parco San Francesco, ubicato in piazzale Statuto, l'iniziativa per la realizzazione del primo parco giochi per bambini disabili



Lendinara (Ro) - Sorgerà a Lendinara, il primo parco giochi del Comune interamente per bimbi diversamente abili. Un progetto fortemente voluto dall'amministrazione di Lendinara, che vuole promuovere l'abbattimento totale delle barriere architettoniche, per fare in modo che lo stesso luogo possa essere condiviso da tutti, per promuovere, nel gioco, l'integrazione.

La posizione non è stata scelta a caso: una zona centrale, che sorge vicina a numerose scuole della città ed è di facile accesso. Un’are tradizionalmente dedicata al riposo e ai giochi come è quella del parco San Francesco.

Il progetto ha ricevuto la massima attenzione da parte della Fondazione della Cassa di risparmio di Padova e Rovigo, che ha assegnato un finanziamento che copre la gran parte delle spese: 24mila euro su poco più di 29mila totali.

Prima di Lendinara i Comuni di San Bellino e di Villanova del Ghebbo hanno dato l’esempio con l’inaugurazione di parchi per bambini diversamente abili (LEGGI ARTICOLO).

14 giugno 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017