PESCA DI FRODO BOSARO (ROVIGO) Carcasse di pesce smembrato ovunque, la rabbia dei pescasportivi e dei residenti in zona, che puntano il dito contro un gruppo di romeni

I predoni hanno devastato un altro canale

Musikè fondazione cariparo 730x90

E' successo ancora. Nei giorni scorsi, a Bosaro. Dove un altro corso d'acqua è stato, secondo la segnalazione dei residenti in zona, svuotato di pesce in maniera drammatica, dopo che un gruppo di romeni, presumibilmente pescatori di frodo, si era accampato lì per alcuni giorni



Bosaro (Ro) - Il caso è già stato segnalato alla Guardia di finanza e ai Carabinieri forestali, dalle persone che hanno visto lo scempio provocato in un canale di Bosaro, che pare davvero sia stato preso di mira da un gruppo di pescatori di frodo proveniente dall'Est Europa, che in pochi giorni di permanenza avrebbe fatto davvero uno scempio.

Un lettore di Rovigooggi.it ha fotografato la scena, trasmettendo poi le foto che, in effetti, ricordano scene analoghe viste - purtroppo - numerose volte in Polesine. Il pescato, spesso con metodi non consentiti dalla legge, viene sfilettato sul posto, con le carcasse che vengono lanciate in acqua o lasciate a terra, mentre la carne viene avviata al mercato, spesso all'estero e altrettanto spesso con trasporti non rispettosi della normativa igienico sanitaria di riferimento.

16 giugno 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a luglio 2017