SICUREZZA BADIA POLESINE (ROVIGO) Dopo il chiosco dei gelati emerge un raid anche ai danni della casetta dell'acqua. Indagano i carabieri

Ancora furti: violata anche la casetta dell'acqua

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe
L'ultimo episodio era stato il raid ai danni del chiosco di gelati di via Petrarca (LEGGI ARTICOLO). Uno dei tanti raid notturni a locali e negozi della città che si sono susseguiti nell'ultimo periodo. Nei giorni scorsi i ladri avevano preso di mira un bazar cinese per rubare una piscina gonfiabile (LEGGI ARTICOLO), mentre poco meno di un mese fa avevano messo a segno una scorreria ai danni di vari negozi (LEGGI ARTICOLO)

Badia Polesine (Ro) - Anche la casetta dell'acqua. Posta di fronte al chiosco dei gelati in via Petrarca, vandalizzato dai ladri in cerca di contanti. Si allunga l'elenco dei danni provocati dalle incursioni dei ladri in negozi, attività, locali ed esercizi cittadini. Un fenomeno che prosegue da mesi e sul quale sono in corso le indagini dei carabinieri. Evidente come si tratti di furti non di grande entità, né che necessitino di chissà quale preparazione. Farebbero pensare, viste le modalità e il susseguirsi nello stesso luogo, forse a un gruppo di ragazzini. Solo una ipotesi.

Sta di fatto che per gli esercenti cittadini si tratta di un grosso problema, dal momento che se la refurtiva è quasi sempre poca cosa, lo stesso discorso purtroppo non vale per quanto riguarda i danni, spesso non indifferenti.
17 giugno 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni