POLIZIA STRADALE Blitz sulla superstrada Rovigo - Verona, i bovini erano in una situazione drammatica: senza acqua, tra le feci, schiacciati dal tetto del camion

Animali trasportati in condizioni disumane: 16mila euro di multa

Musikè fondazione cariparo 730x90
Il personale della polizia stradale in servizio sulla Transpolesana è rimasta inorridita, quando ha visto la situazione: un trasporto di bovini, sulla Transpolesana, con gli animali che si trovavano in condizioni drammatiche. Su un camion con un tetto troppo basso che li schiacciava, senza acqua, in mezzo alle loro feci. Quanto basta per fare scattare una multa da 16mila euro, per sette violazioni al regolamento comunitario che regola questa tipologia di trasporti

Rovigo - Condizioni disumane. Le hanno constatate i poliziotti della stradale di Legnago che hanno eseguito un controllo sulla Transpolesana, fermando per verifiche un camion con rimorchio attrezzato per il trasporto di bovini, di una ditta del Casertano e diretto a un macello del Lodigiano e che, secondo le prime ricostruzioni, aveva caricato gli animali strada facendo. Il controllo, a quanto emerge, si è risolto in un bagno di sangue - metaforico - per il conducente, con sette violazioni alle normative comunitarie sul benessere animali e una multa di 16mila euro.

Secondo le contestazioni, il trasporto era gravemente carente: il tetto del rimorchio non era adeguato, non consentendo ai bovini di stare in piedi, inoltre gli abbeveratori erano vuoti e mancavano del tutto le lettiere, così che i bovini erano immersi nelle prorie feci. Alcuni, tra l'altro, erano in condizioni fisiche non buone. Non è, purtroppo, il primo episodio del genere riscontrato in Transpolesana.
17 giugno 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Cooking Chef Academy 730x90