VANDALISMO BADIA POLESINE (ROVIGO) Nuove sparizioni, forse distruzioni. Alcuni testimoni parlano di una donna. Un fenomeno che da tempo si verifica a Badia Polesine e a Lendinara

Torna a fare danni il ladro di fiori

Seren automobili a Rosolina mare
Gli ultimi due episodio, a Badia Polesine, si erano verificati nei giorni scorsi (LEGGI ARTICOLO), ma prima ancora lo stesso era accaduto spesso a Lendinara. Ora, viene segnalata una nuova incursione del vandalo che prende di mira le fioriere sui ponti della città

Badia Polesine (Ro) - Ancora una volta, sono state svuotate le fioriere sui ponti della città. Piantine e fiori spariti, forse rubati, forse strappati e gettati via. Non è la prima volta che accade. A inizio maggio erano stati segnalati ben due episodi del genere, l’uno a pochi giorni di distanza dall’altro. Ignoto il motivo.

Tra l’altro, si tratta di episodi che non si verificano solamente a Badia Polesine, ma anche nella vicina Lendinara. Ora, nuovi vandalismi vengono segnalati nella prima delle due città. Questa volta, ci sarebbero anche dei testimoni, che parlano di una donna che avrebbe strappato via fiori e piante. Non si sa per quale motivo.
18 giugno 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe