VOLLEY FEMMINILE TORNEO INTERREGIONALE U13 PALLAVOLO DOMANI A Villadose (Rovigo) al fotofinish anche la finale, San Donà batte Ravenna 17-15 al tie break

Trionfa la formazione veneziana 

My.Ko Imoco San Donà campione (foto agenzia Piran)
Teodora Ravenna
Musikè fondazione cariparo 730x90

Sui canti di gioia delle ragazze del Mi.Ko Imoco cala il sipario sull'edizione 2017 del Torneo Interregionale "Pallavolo Domani" giocata a Rovigo e Villadose: dopo le premiazioni e le foto di rito, non resta che darsi appuntamento al prossimo anno per l'edizione 2018.


Villadose (Ro) - Il nuovissimo PalaSport di Villadose in provincia di Rovigo ha ospitato  l'atto conclusivo del Torneo Interregionale Under 13 femminile "Pallavolo Domani” tra Teodora Ravenna e la My.Ko Imoco San Donà. Le due formazioni hanno vinto tutte le gare della mattina qualificandosi dunque per la finalissima: Ravenna ha battuto Pergine (2-0) e Volleytime Bolzano (2-0) vincendo il girone A, mentre San Donà si è imposto su Fiume Chions (2-0) e Romagna Volley (2-0) chiudendo il girone B a punteggio pieno. 

1° set. Parte fortissimo il San Donà che, grazie agli attacchi di Giacomello e ai muri di Bonetto, si porta subito avanti 1-7, ma Ravenna reagisce prontamente riportandosi sotto con Palmiotto e Masotti (6-9). Nella fase centrale del set sale in cattedra Giacomello che attacca sopra il muro per il nuovo break della Mi.Ko che vola via 9-15, la Teodora però resta a galla con Masotti e Ballardini (18-21) riuscendo poi nell'impresa di agganciare le avversarie quando il set sembra ormai chiuso: la parità arriva a quota 23 dopo due errori in attacco di Giacomello, il vantaggio invece porta la firma di Ballardini che mura la stessa Giacomello. Ravenna è un treno in corsa, mentre il San Donà non riesce più a mettere palla a terra: la straordinaria rimonta delle romagnole, iniziata sul 18-23, si conclude sul 25-23 con un attacco vincente di Masotti e la Teodora è avanti 1-0 nel computo dei set.

2° set. All'inizio del 2° parziale l'Imoco non accusa il colpo partendo nuovamente forte e così sul 2-6 le ravennate vengono chiamate a sé da coach Montevecchi. Ravenna però non demorde confermando di avere carattere da vendere: Gitan e Ballardini sono velenose in attacco e a muro, San Donà sbaglia qualcosa di troppo e la Teodora risale fino al 12-14. Sul turno di battuta di Nalin l'Imoco trova un nuovo break e così sul 12-17 la panchina romagnola chiama il secondo time out a sua disposizione. L'impresa del 1° set stavolta non si ripete perché la Mi.Ko non si distrae e perché Ravenna sbaglia troppo in attacco: le veneziane mantengono il vantaggio con Zorzetto (18-23) e Arpaja (19-24), chiudendo 21-25 con un pallonetto vincente di Giacomello.

3° set. Il 3° parziale si apre con una Balducci letteralmente scatenata in attacco: la schiacciatrice ravennate piazza quattro attacchi vincenti per il 6-2 su cui arriva il time out di coach Davanzo. Le veneziane tornano in campo più determinate e al cambio campo lo svantaggio è ridotto ad appena due lunghezze grazie agli attacchi di Giacomello e Soffiato (8-6). A campi invertiti però la Teodora allunga di nuovo con Palmiotto e Masotti: sull'11-6 coach Davanzo corre ai ripari inserendo Ferrari in cabina di regia. Le veneziane riescono a risalire coraggiosamente fino al 12-10 con capitan Zorzetto, cui risponde capitan Balducci per il 14-11 che regala 3 match point alle romagnole. Giacomello a muro e Ferrari in attacco annullano i primi due (14-13), dopodichè la stessa Giacomello trova la parità che rimanda il verdetto ai vantaggi (14-14). In un finale da brividi San Donà riesce a spuntarla con un muro della solita Giacomello e un errore in attacco ravennate per il 15-17 finale su cui va in scena la comprensibile festa veneziana.

Torneo femminile - Finale 1°-2° posto
Teodora Ravenna - My.Ko Imoco San Donà 1-2
(25-23, 21-25, 15-17)

Teodora Ravenna: Foschini, Palmiotto 4, Casotti, Balducci (K) 12, Maioli J. 2, Gitan 7, Ballardini 8, Maioli N., Casadei, Masotti 12, Nika, Servadei. 1° All. Montevecchi, 2° All. Focchi

My.Ko Imoco San Donà: Soffiato 2, Teso, Pasquotto, Pasqualini, Gerardi, Nalin 6, Bonetto 6, Ferrari 2, Tescari 1, Arpaja 5, Zorzetto (K) 9, Giacomello 19. 1° All. Davanzo, 2° All. Silvestrini

Note. Ravenna: battute errate/vincenti 0/0, muri 9, errori 11. San Donà: battute errate/vincenti 2/4, muri 7, errori 8. Arbitri: Silvia Longo da Rovigo e Francesco Mischi da Verona. Segnapunti: Michela Turetta da Padova

CLASSIFICA FINALE

1 My.Ko Imoco San Donà
2 Teodora Ravenna
3 Pergine Volley
4 CFV Assio Chions Fiume
5 Romagna Involley
6 Asd Volleytime Bolzano

 

18 giugno 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

  • C’è anche il Polesine in gara a Bibione

    BEACH VOLLEY Le selezioni Fipav Rovigo pronte a partire per il Trofeo delle province  

  • Cerimonia dei campioni 2017

    VOLLEY FIPAV ROVIGO Martedì 20 giugno premiata la pallavolo provinciale. Testimonial d’eccezione Thomas Frigo, serata magistralmente condotta come sempre da Pino Tumeo

  • Bella festa, ma non per tutti

    VOLLEY FIPAV ROVIGO Clamorosa scelta sul fronte della comunicazione del comitato provinciale. Notizie in anteprima alle redazioni su carta inviando le note stampa con 10 ore di ritardo ai giornali on line

  • Tre giorni intensi

    SPORT ROVIGO Festa con sorpresa per lo storico coach Luigino Navaro, una delle colonne del volley della polisportiva San Pio X e del Polesine

  • Romagnoli al primo posto 

    VOLLEY MASCHILE TORNEO INTERREGIONALE U13 PALLAVOLO DOMANI A Villadose (Rovigo) Bunge Romagna batte in finale Trentino al 3° set

  • Due società di province diverse uniscono le forze

    VOLLEY ROVIGO - VERONA Nasce il Team Academy, una collaborazione tra MT Impianti Bagnolo di Po e Polisportiva Sanguinetto  

  • Le finali al Palasport di Villadose

    VOLLEY Domenica 18 a Rovigo il Torneo Interregionale Under 13 "Pallavolo Domani"

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe