ASSOCIAZIONI FRATTA POLESINE (ROVIGO) La linea “Quattrobarradodici” del calzaturificio Medusa di Villanova del Ghebbo sostiene in Europa la Faedesfa onlus 

Un mondo di scarpe per beneficenza

Deltablues 2018

Faedesfa potrà essere conosciuta anche fuori dallo Stivale grazie alla nuova collaborazione con il Calzaturificio Medusa di Villanova del Ghebbo che ha deciso di inserire una cartolina all’interno delle confezioni di sneakers targate “Quattrobarradodici”



Fratta Polesine (Ro) - Sneakers di ogni tinta, abbinate a lacci di ogni sorta, luccicanti o zebrate: un mondo di scarpe, quelle più trendy o trasgressive, a sostegno di Faedesfa Onlus di Fratta Polesine. L’associazione guidata da Andrea Pezzuolo stringe la mano al settore della moda, per beneficienza, grazie al progetto ideato dall’imprenditore del settore calzaturiero, Alessandro Borile amministratore delegato del “Calzaturificio Medusa” di Villanova del Ghebbo, polo importante del Nordest per la fabbricazione della scarpa.

Alessandro Borile colpito e affascinato dalle azioni benefiche di Faedesfa Onlus ha pensato a come poter contribuire e far conoscere in Europa la “banda delle magliette verdi” che dal 2011 opera a favore dei bambini e delle persone in difficoltà. E così ha deciso di dare vita a un progetto nel mondo della scarpa per l’associazione di promozione sociale. Ma non con scarpe qualsiasi, quelle ideate e pensate da lui, vale a dire la linea nata nell’aprile del 2012 e riassunta poi con il nome di “Quattrobarradodici”.

Ben 20mila, solo per iniziare, le cartoline promozionali scritte anche in inglese, già stampate e inserite nelle scatole delle scarpe delle sneakers distribuite con successo non solo in Italia, ma anche in Francia, Germania, Belgio, e Olanda. Con il sostegno di tutta la famiglia Borile, che da tre generazioni produce scarpe nell’azienda di via San Crispino, il numero uno del “Calzaturificio Medusa” ha contattato il presidente di Faedesfa Onlus Andrea Pezzuolo e gli ha comunicato la sua idea.

“Stimo moltissimo Andrea e tutti i soci di Faedesfa, la loro capacità di fare squadra li porta a realizzare progetti unici - spiega l’imprenditore Alessandro Borile - per questo ho voluto offrire loro questa bella opportunità”. Per una volta le parti si sono invertite, non è stata Faedesfa a donare ma a ricevere. “Quattrobarradodici" per Faedesfa Onlus. Acquistando questo prodotto contribuisci a realizzare i progetti di Faedesfa Onlus. L’importanza di un’azione non si misura dall’entità economica ma dalla solidarietà del gesto compiuto” questo il testo della cartolina che i clienti potranno trovare all’interno delle confezioni delle sneakers. Una frase che riassume pienamente il significato di un’azione che mette da parte i meri scopi commerciali e punta ad aiutare chi ne ha bisogno.

Il progetto offre infatti a Faedesfa la possibilità di crescere ed essere conosciuta anche fuori dallo Stivale e chiunque, se vorrà, potrà contribuire donando il 5 per mille inserendo il codice fiscale 93034440292. “L’estrosità e la capacità di mettersi in gioco della famiglia Borile è molto simile a quella della nostra associazione ecco perché ho accettato con entusiasmo questa sfida - spiega il presidente della Onlus Andrea Pezzuolo - perché di fatto è un po’ una sfida per aumentare la possibilità di fare del bene coniugando il mondo della moda con l'associazionismo”.

24 giugno 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento