MUSICA ROSOLINA (ROVIGO) Il 20 luglio si esibiranno il quattordicenne Giovi e le Controtempo alla kermesse Una voce per Amnesty all’arena di piazzale Europa

Tre giovani polesani fuori concorso al prestigioso festival Voci per la libertà

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Entrambi fuori concorso, ma talmente giovani per la qualità dei brani proposti ed il riscontro avuto sui social, che Giovi e la band Controtempo saliranno sul palco del festival Voci per la libertà



Rosolina (Ro) - Saranno i protagonisti della prima serata di Voci per la libertà del 20 luglio  all’arena di piazzale Europa i giovanissimi rodigini Giovanni Guarnieri, in arte Giovi, e le Controtempo di Arianna D’Albenzi e Benedetta Munari. Ospiti non solo perché polesani ma anche perché sono stati ammessi fuori concorso vista la qualità dei brani proposti e per il riscontro avuto sui social e YouTube con Giovi che è arrivato a quasi 12mila visualizzazioni e Le Controtempo a quasi 6mila. 

Nel gruppo Controtempo Arianna D’Albenzi è voce e chitarra, mentre Benedetta Munari voce e percussioni/ seconda chitarra. La band, nata originariamente da un’esperienza pop-rock, si riforma in questo nuovo progetto acustico con il nome di Controtempo, proponendo cover Italiane e Inglesi riarrangiate in chiave pop/indie/folk/cantautore/acoustic. Attualmente il duo acustico sta componendo anche inediti propri sia in inglese che in italiano, con arrangiamenti musicali e testi composti e scritti dai componenti stessi. 

Giovi, 14 anni e tanto talento, è onnivoro di musica gli piace la musica che lo emoziona. Non importa il genere. Ascolta e canta indifferentemente rock, hip – hop, swing, funky, R & B, Pop, rap, jazz. Ama cantare da quando era piccolo. Nel 2014 e 2015 partecipa come voce solista negli spettacoli teatrali “Fly” e “Elby”, rappresentati con grande successo di pubblico a Rovigo, cantando brani di Mika, James Taylor e Pharrel Williams. Nell'aprile del 2016 vince il concorso canoro del DoReMiFestival nella tappa di Vigarano Mainarda (Fe); ad agosto 2016 vince a Rovigo il “Premio del pubblico” al concorso “Summer Voice” e dicembre si aggiudica il contest del canale YouTube “Cantare R & B” ed arriva secondo al concorso canoro svoltosi a Villa Momi's a Cavarzere. Nel febbraio del 2017 arriva secondo al concorso canoro “DoReMiFestival” nella tappa di Adria ed entra come semifinalista al concorso OnStage di Padova arrivando poi a partecipare a Voci per la libertà. 

Giovi canterà “Occhio non vede cuore non duole”, il brano inedito che ha partecipato alla selezione di Voci per la libertà e che tratta della ipocrisia di certi finti paladini dei diritti umani. Le Controtempo canteranno “Secret Night”, il cui tema è il problema dell’immigrazione. 

7 luglio 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni