IL CONCERTO A MELARA (ROVIGO) Appuntamento il 15 luglio alle 21, con Michele Pavanello e il noto gruppo. "La fede non è un bel vestito da indossare la domenica"

L'alfiere della Christian Music con le Otto Strade

Bancadria 730x90 Cna Rovigo

Un appuntamento con un nome importante della Christian Music, quello organizzato per sabato 15 luglio alle 21 a Melara



Melara (Ro) - Il 15 luglio alle 21 a Melara in Chiesa San Materno si terrà il concerto-testimonianza Vento Caldo Live di Michele Pavanello con la Otto Strade Band.

"Il programma - spiega la nota stampa di presentazione dell'evento - vedrà circa un’ora e un quarto di musica pop/rock cantautorale in cui si alterneranno brani di provenienza internazionale a brani tratti dal disco Otto Strade di Michele Pavanello (uscito nel 2014) ad altri estratti invece dal suo ultimo EP dal titolo Vento Caldo".

Pavanello si esibirà con i musicisti della Otto Strade Band formata da Paolo Lazzarini al violino e pianoforte, Alberto Piva alle tastiere, pianoforte e voce e dal Coro: Emanuela Carretta, Azzurra Zingali, Sofia Cattozzo, Rossella Rondanin, Cristina Bedendo, Elena Piola e Cristina Maltarello.

"Vento caldo è dedicato a tutti quelli che cercano nella pace il senso vero della propria libertà – spiega Michele Pavanello - a chi ha capito che la fede non è argomento da salotto, né un bel vestito da indossare la domenica o quando i riflettori sono accesi, ma è nutrimento vero per lo spirito e per il corpo".

Michele Pavanello ama il blues, la west coast, il rock e ha fatto parte di diversi gruppi e formazioni musicali come bassista, cantante, pianista e autore. Nel 2006 l’incontro con don Marco Balzan e con la Tribù di Yahweh lo fanno innamorare della christian music e inizia a lavorare al suo progetto Otto Strade che si è concretizzato nel 2014 e che è poi proseguito con Vento Caldo. Ora sta portando la sua musica in tour con la Otto Strade Band. 

11 luglio 2017




Correlati:

Fondazione Cariparo Culturalmente