MUSICA ADRIA (ROVIGO) Deltablues chiude la trentesima edizione venerdì 14 luglio alle 22.30 con la chitarrista e cantante Eliana Cargnelutti e la sua band 

La Miss del rock and blues in piazza Castello 

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Giovane ma con già un bel bagaglio di esperienza estera e la pubblicazione di due dischi, Eliana Cargnelutti, originaria di Udine chiuderà la trentesima edizione di Deltablues ed avverrà nella città etrusca 



Adria (Ro) - Sarà la chitarrista Eliana Cargnelutti a chiudere la trentesima edizione di Deltablues venerdì 14 luglio alle 22.30 sul palcoscenico di piazza Castello ad Adria, accompagnata dalla propria band elettrica. 

L'artista è considerata tra i talenti emergenti della musica blues italiana. Originaria di Udine, Cargnelutti si è diplomata in chitarra jazz al conservatorio di Ferrara, con una tesi su Mike Stern, protagonista di Deltablues nel 2013. Dotata di grande tecnica e di una voce forte ed espressiva, propone un rock blues di sicuro impatto, con una capacità straordinaria di creare feeling con il pubblico. 

Pur giovanissima (è nata nel 1989) vanta già una buona esperienza all'estero, con tour negli Stati Uniti, in Giappone, in Europa. In questo ambito, spicca la partecipazione alla carovana “Girls with guitars” organizzata nel 2015 dalla casa discografica Ruf Records con le colleghe chitarriste Heather Crosse e Sadie Johnson. Come solista Cargnelutti ha realizzato due cd il primo “Love Affairs” risale al 2013 (tra gli ospiti in studio di registrazione, anche il grandissimo chitarrista statunitense Scott Henderson), mentre il secondo “Electric Woman” è stato dato alle stampe nel 2015. 

Deltablues è organizzato da Ente Rovigo Festival con il sostegno della Fondazione Cassa di risparmio di Padova e Rovigo. 

12 luglio 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

  • Case popolari: prima gli adriesi

    EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA ADRIA (ROVIGO) Il Comune sceglie di avvalersi della facoltà, prevista dalla legge, di attribuire un punteggio maggiore a coloro che da più tempo sono residenti nel Comune

  • Il caso Furlanetto infiammerà il consiglio comunale

    CASO COIMPO ADRIA (ROVIGO) Giovedì 28 settembre una riunione piena di questioni importanti: all'ordine del giorno c'è pure il progetto per la nuova sede della casa di riposo

  • Ultimo atto: il Comune paga

    CASO BORGHI AUTENTICI (ADRIA) Palazzo Tassoni onora il decreto ingiuntivo da 33.908 euro, mentre resta in piedi la causa di merito, frutto della sua opposizione

  • Fornitura annullata, il Cantiere darà battaglia

    IMPRESA ADRIA (ROVIGO) Il Tar del Lazio annulla la aggiudicazione dei lavori per cinque unità destinate alla Guardia costiera, il Cantiere Navale Vittoria andrà al Consiglio di Stato

  • "Via gli apparecchi ed esami tagliati alle donne in attesa"

    IL CASO AD ADRIA (ROVIGO) Il Comitato in difesa dell'ospedale denuncia tagli al Dipartimento medico infantile: "Esami dirottati a Porto Viro, gli strumenti imballati per andare a Rovigo"

  • Riportare il supergiudice in città? Si può

    GIUSTIZIA E SERVIZI ADRIA (ROVIGO) "Indotto da 100 persone al giorno, spesa ammortizzabile interamente": un comitato di avvocati lancia la sfida all'amministrazione comunale

  • "Prima di pensare a riaprire si faccia chiarezza"

    CASO COIMPO ADRIA (ROVIGO) Impegno per il Bene Comune e SiamoAdria prendono posizione sulla questione, dopo la pubblicazione del verbale del tavolo tecnico del 15 settembre scorso 

Musikè fondazione cariparo 730x90