CANTIERE NAVALE VITTORIA ROVIGO Consegnata alla capitaneria croata una nuova imbarcazione dedicata alle attività di soccorso e recupero in mare

La motovedetta made in Adria per salvare le persone 

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Lunga 14.25 metri e larga 4.65 la nuova imbarcazione dedicata alle attività di soccorso e recupero in mare che Cantiere navale Vittoria ha realizzato per la capitaneria croata arrivando quindi a quota 80 Sar



Adria (Ro) - Cantiere navale Vittoria ha consegnato alla Kapetanija (capitaneria) croata una nuova unità Sar (Search and rescue), imbarcazione dedicata alle attività di soccorso e recupero in mare. Il cantiere di Adria aveva vinto nel 2016 una gara internazionale indetta dal ministero del Mare, dei Trasporti e delle infrastrutture della Croazia. Il valore della commessa è di circa 1,3 milioni di euro. 

La cerimonia di consegna si è svolta mercoledì scorso nel porto di Zara alla presenza delle autorità civili e militari locali e dello stesso ministro croato Oleg Butković.

La motovedetta è un natante monocarena, lunga 14.25 metri e larga 4.65 ed è stata integralmente concepita dagli uffici di progettazione del Cantiere navale Vittoria. Tutte le fasi di costruzione sono state eseguite sotto il controllo del Croatian Register of Shipping. L’unità è inaffondabile ed auto raddrizzante, possiede 2 motori Volvo da 800cv ciascuno con una innovativa propulsione Ips 1050. Può esser manovrata con un semplice joystick ed è dotata di un sistema di posizionamento dinamico che, grazie al particolare sistema di propulsione, le permette di mantenere costantemente la posizione.

La motovedetta può raggiungere una velocità massima di 39 nodi  a pieno carico, performance migliorata rispetto alla velocità di 35 nodi con l’utilizzo dell’80% della potenza massima dei motori richiesta dagli standard contrattuali.

Con la consegna dell’unità Sar croata, Cantiere navale Vittoria consolida il suo posizionamento di mercato su questa specifica tipologia di imbarcazioni. Il cantiere rodigino ha consegnato oltre 80 unità Sar nella sua storia ed è stato fornitore, oltre che delle autorità italiane, di paesi quali Malta, Cipro, Libia, Slovenia, Tunisia, Algeria, Russia e Romania.

“Il numero di costruzione di questa motovedetta, C868 – ha commentato Massimo Duò, vice presidente del Cantiere Navale Vittoria - racconta 90 anni di storia del Cantiere e della mia famiglia. Un particolare ringraziamento va al ministero del Mare, delle infrastrutture e dei Trasporti croato per la reciproca fiducia e collaborazione concessaci. Sono molto orgoglioso di questo progetto e posso parlare a nome della mia famiglia ma anche di tutti i numerosi collaboratori, lavoratori diretti interni ed esterni, che oggi qui mi onoro di rappresentare nella loro totalità”.

14 luglio 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

  • La grande orchestra del Buzzolla in concerto 

    MUSICA ADRIA (ROVIGO) Sabato 25 novembre alle 21 la formazione di allievi e docenti del Conservatorio, diretta dal maestro Ambrogio De Palma, terrà il l’appuntamento inaugurale per l’anno accademico 2017/2018, al teatro Comunale 

  • Dopo le minacce, indagini e solidarietà

    IL CASO (ROVIGO) Arriva anche Natalino Balasso a sostenere Cristina Caniato e Vanni Destro, destinatari di due lettere anonime. Dopo la presentazione ufficiale della denuncia, del caso si occuperà la polizia di Rovigo

  • Anche in città arrivano gli addobbi

    NATALE ADRIA (ROVIGO) Affidato l’incarico di sistemare gli addobbi luminosi in città, per una spesa complessiva di 15mila euro. Se ne occuperà la ditta Elettrocostruzioni Rovigo

  • Ultimi ritocchi, poi i due velox

    STRADE ADRIA (ROVIGO) Il Comune impegna la somma necessaria a installare l’apparecchio fisso sulla Piovese. Prevista anche la sistemazione di un velobox

  • Il diciassettenne verso il GT3

    MOTORI ADRIA (ROVIGO) Giacomo Altoè ha sostenuto un test con il team Mercedes, ottime le impressioni sul tracciato di Paul Ricard

  • Città ancora più bella nell’atmosfera delle feste 

    EVENTI ADRIA (ROVIGO) Il sindaco Massimo Barbujani con le associazioni del territorio sta predisponendo il palinsesto delle iniziative nel periodo natalizio

  • Botte tra ragazzine, una in ospedale sanguinante

    SCUOLA ADRIA (ROVIGO) L'episodio sarebbe avvenuto nei giorni scorsi all'esterno di una scuola superiore, sul caso sta indagando la polizia

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017