CALCIO SECONDA CATEGORIA ROVIGO La Union Vis di Lendinara del dirigente sportivo Vittorio Stocco e del mister Thomas Bonfante la prossima stagione vuole accedere ai playoff della final season

Ora si cerca solo il centrocampista

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Il dirigente sportivo Vittorio Stocco ha ultimato le trattative per dodici nuovi acquisti, prevalentemente verso atleti del territorio, con l’obiettivo di arrivare ai playoff. Ora si cerca solo il centrocampista



Lendinara (Ro) – Mercato di quantità e qualità per la Union Vis del direttore sportivo Vittorio Stocco, che si è mosso nella finestra estiva concludendo per volti giovani con buon talento e calciatori più esperti che formino l’ossatura dello spogliatoio. 

Dodici nuovi acquisti, per una rosa che nel campionato di Seconda Categoria punta agli spareggi: “L’ obiettivo è arrivare ai playoff – commentaStocco - siamo molto attivi per cercare e portare a casa quel tassello fondamentale che chiuda la nostra rosa; abbiamo un interessamento per una figura a centrocampo, e stiamo valutando diverse soluzioni. Tutti gli elementi che abbiamo acquistato fino ad ora a mio avviso hanno le qualità e caratteristiche positive da esibire nel contesto della squadra.: sono sicuro inoltre che il nostro tecnico Thomas Bonfante saprà tirare fuori il meglio da tutti”.

I nuovi arrivati tra le fila degli altopolesani, vogliono riportare luce nella città e nel mondo del calcio di Lendinara e la campagna acquisti è stata rivolta verso atleti del territorio: “Abbiamo cercato e voluto giocatori che hanno qualità e soprattutto delle nostra città – prosegue Stocco – perché lo scopo principale dopo due retrocessioni è ricostruire l’ambiente e l’organizzazione di questa squadra per portare nuovo entusiasmo e buoni risultati. Siamo riusciti a partire con il piede giusto, e abbiamo iniziato queste operazioni da un po’ di tempo, anche grazie al supporto fondamentale da parte dell’amministrazione comunale formata dal sindaco Luigi Viaro e dall’assessore allo sport Francesca Zeggio: tutta la società ringrazia per il loro operato”. 

Nell’ultimo periodo il team ha avuto alcuni cali, passando dalla Promozione alla Seconda, ma nello staff dirigenziale si respira aria nuova: “Sinceramente non so cosa sia successo a livello tecnico nelle ultime due annate, perché non facevo parte dell’organigramma, ma ora abbiamo grande voglia di riscatto: ora il nostro nuovo progetto è disputare una buona competizione”. Inoltre nel vivaio della Juniores crescono i talenti del futuro, pronti a maturare in altre formazioni, pronti a dare il proprio contributo alla maglia e alla causa, terminata la propria crescita a livello professionale: “ C’è molta  soddisfazione – conclude Vittorio Stocco - nel sapere che alcuni prodotti del vivaio si sono accasati in categorie superiori e spero che si possa continuare negli anni con questo: il responsabile Luca Boldrin sta agendo molto bene”

Andrea Rizzatello

14 luglio 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

  • Primo passo verso il museo del Presepe

    TRADIZIONI LENDINARA (ROVIGO)  Dopo la approvazione della proposta in consiglio comunale, si decide di valorizzare la tradizionale esposizione natalizia

  • I Pescatori non mollano di un centimetro 

    CALCIO PRIMA CATEGORIA ROVIGO Lo Scardovari di Fabrizio Zuccarin batte al Moreno De Bei 2-1 il Due Stelle. Successo con lo stesso punteggio anche per la Fiessese di Trambaioli contro il Cavarzere

  • In vetta non cambia nulla 

    CALCIO SECONDA CATEGORIA ROVIGO La Union Vis di Thomas Bonfante vince 2-1 contro il Boara Polesine, mentre il Pettorazza serve il poker al Medio Polesine

  • La Stientese rimane in scia

    CALCIO TERZA CATEGORIA Lo Zona Marina sconfigge 3-1 la Nuova Audace Bagnolo e mantiene la vetta, mentre l’Asd Città di Rovigo impatta 1-1 contro l’Altopolesine

  • E' passato un secolo, ma ci affascina sempre

    IL CONVEGNO A LENDINARA (ROVIGO) Un successo, con studiosi di altissimo profilo, la giornata dedicata all'analisi di vari aspetti della Prima Guerra Mondiale

  • Trionfo granata 

    CALCIO SERIE D ROVIGO L'Adriese di Gianluca Mattiazzi si aggiudica il derby e batte 2-0 il Delta Porto Tolle grazie a due rigori trasformati da Rosati

  • Classe e concretezza, così si può andare lontano 

    CALCIO SERIE D ROVIGO L’Adriese si gode il successo nel derby, il Porto Tolle recrimina sul secondo rigore. Le parole di Gianluca Mattiazzi, Alessandro Tessarin, Sante Longato e Luciano Scantamburlo 

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni