LAVORI PUBBLICI PORTO TOLLE (ROVIGO) Dopo che la prima azienda vincitrice dell'appalto era stata bloccata da una interdittiva antimafia, subentra la seconda. L'inizio dell'attività didattica slitta

Risolto il "caso asilo". Resta qualche disagio

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Dopo la brutta notizia (LEGGI ARTICOLO), arriva la soluzione del problema, con l'amministrazione comunale di Porto Tolle che si è immediatamente attivata per individuare una ditta che potesse subentrare nella sistemazione dell'asilo



Porto Tolle (Ro) - Sarà una ditta di Camposanpiero, nel Padovano, a prendere in mano i lavori di adeguamento sismico e prevenzione incendio all'asilo di Ca' Tiepolo, necessari e non più rinviabili. Un appalto per il quale il Comune si era trovato, non certo per colpa sua, in una situazione molto difficile: la società che, esattamente un anno fa, aveva vinto l'aggiudicazione dell'appalto, era stata fatta oggetto di una interdittiva antimafia in arrivo da fuori provincia, che la aveva quindi inibita dal lavorare col pubblico.

A questo punto, vista la necessità di procedere con i lavori, il Comune si è immediatamente attivato, per potere scorrere la graduatoria della gara originaria sino a individuare una ditta che potesse essere ancora interessata ai lavori. L'ha individuata, per un importo nell'ordine dei 150mila euro, comunque parecchio meno dei 177mila che erano stati posti a base d'asta.

Resta un unico disagio: la tempistica dei lavori, a questo punto, non potrà più rispettare l'anno scolastico. La speranza è quella di potere riprendere la normale attività scolastica entro la metà di ottobre.

14 luglio 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni