FURTO ALL'OSPEDALE DI ADRIA (ROVIGO) Il giovane si stava sottoponendo al prelievo quando qualcuno è entrato nella saletta portando via il borsello con tutto il contenuto

Derubato di tutto mentre sta donando il sangue

Musikè fondazione cariparo 730x90
Un brutto episodio, avvenuto ad Adria, che ha visto un giovane donatore di sangue venire derubato del borsello nel quale teneva documenti, effetti personali, contanti, chiavi e cellulare. Il tutto sarebbe accaduto in ospedale, proprio durante il prelievo

Adria (Ro) - Stava donando il sangue, gli hanno rubato tutto quello con cui era venuto. Un borsello con all'interno documenti, carte di credito, effetti personali, chiavi, cellulare e quant'altro. Un furto pesante, da subire, quanto a conseguenze. Il ladro, secondo le prime ricostruzioni, avrebbe trovato il modo di entrare nella saletta dell'ospedale di Adria che dovrebbe essere riservata unicamente ai donatori di sangue.

La vittima del furto ha già detto di essere intenzionata a proporre una ricompensa per coloro che dovessere consentirgli di ritrovare perlomeno i documenti. Nei giorni precedenti si era verificato un altro furto, per quanto decisamente più movimentato, in ospedale ad Adria (LEGGI ARTICOLO). Una anziana di Gavello che, dopo un prelievo di sangue, era passata nella chiesetta, aveva subito lo scippio dei gioielli da una giovane ladra, inseguita e costretta a restiture il maltolto.
15 luglio 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017