POLIZIA STRADALE La maxi indagine della polizia stradale di Ancona porta gli investigatori sino a Rovigo: è qui che starebbe la "mente", marocchino

Traffico di patenti false, 100 denunciati. Il Boss? In Polesine

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017
Un traffico di patenti false che aveva dimensioni nazionali, come dimostra il fatto che, a seguito delle contestazioni degli investigatori, siano stati ben 94 i denunciati. Al centro di tutto, secondo le ipotesi investigative, ci sarebbe un marocchino residente a Rovigo

Rovigo - Per una patente falsa si arrivavano a pagare somme tra i 1800 e i 2500 euro. Questo quanto portato alla luce dagli investigatori della polizia stradale di Ancona, alle prese con una indagine che si estendeva via via, mano a mano che gli inquirenti portavano avanti gli accertamenti. Seguendo il "filo" dei documenti contraffatti gli investigatori sono arrivati in Polesine, dove ci sarebbe stata la "mente" del gruppo, ossia un cittadino marocchino.
16 luglio 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni