SANITA’ ADRIA (ROVIGO) Appuntamento alle 21 nella casa delle associazioni. Lo scopo è quello di fare fronte comune contro l’impoverimento dei servizi sanitari in Bassopolesine

Tutta la città si riunisce per difendere ospedale e servizi

Musikè fondazione cariparo 730x90

L’appello alla partecipazione è forte. Da parte del sindaco Massimo Barbujani, ma non solo. Questa sera, alle 21, alla Casa delle associazioni di Adria si terrà una serata avente lo scopo di fare il punto sulle azioni da intraprendere a tutela della sanità cittadina, ma anche del Bassopolesine



Adria (Ro) - Appuntamento alle 21 alla Casa delle associazioni. Questo l’appuntamento organizzato per questa serata, ad Adria, per fare il punto su una delle questioni che maggiormente sta interessando non solo la città, ma anche tutto il Bassopolesine. Ovvero, il futuro dei servizi sanitari in questo territorio.

Numerose le questioni sul tavolo: dai timori per il ridimensionamento dell’ospedale di Adria, alle razionalizzazioni di servizi che potrebbero comportare il taglio di posti di lavoro, sino alla considerazione che, a livello centrale, chiede il Basso Polesine, area decisamente peculiare dal punto di vista della morfologia del territorio, per il quale la presenza di presidi sanitari è indispensabile.

L’invito alla cittadinanza a partecipare, quindi, anche da parte del sindaco Massimo Barbujani, è forte.

17 luglio 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe